Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Canottaggio, campionati regionali indoor a Santa Margherita: assegnati tredici titoli

Santa Margherita Ligure. Tredici titoli liguri sono stati assegnati a Santa Margherita Ligure in occasione dei campionati regionali indoor. La ripartizione tra le società, rappresentate da oltre cento atleti al palazzetto dello sport di via Generale Liuzzi, vede l’Elpis svettare con quattro successi, seguita da Rowing Club Genovese con tre, Club Sportivo Urania e Argus con due, Speranza Pra’ e Murcarolo con uno.

Tra gli Esordienti vittoria del Rowing Club Genovese firmata da Emanuel Farinini su Mirko Gardella (Argus) e Stefano Roggeri (Santo Stefano al Mare).

Titolo regionale Allievi B1 allo Speranza Pra’. Daniel Arpe batte i due atleti della Canottieri Santo Stefano al Mare: Gianmaria Fanin e Mattia Putzu.

E’ Giovanni Melegari, figlio di coach Stefano, a regalare il successo alla Sportiva Murcarolo. Argento per Emanuele Rocchi (Speranza Pra’), bronzo per Marco Cullari (Speranza Pra’).

Francesco Polleri (Rowing Club Genovese) domina nella categoria Allievi C precedendo Pietro Sitia (Sportiva Murcarolo) e Federico Lugaro (Rowing Club Genovese). Oro e bronzo per il Club Sportivo Urania: tra la campionessa regionale Giada Danovaro ed Arianna Moscatelli, c’è Alice Ramella (Santo Stefano al Mare).

Capitolo Cadetti. La più veloce è Lucia Rebuffo (Rowing Club Genovese), seconda Beatrice Cerruti (Elpis), mentre in campo maschile Matteo Canepa (Argus) conquista l’oro davanti a Edoardo Rocchi (Speranza Pra’) e Lorenzo Ciollaro (Speranza Pra’).

Ancora Argus tra i Ragazzi con Carlo Roccatagliata bravo a superare Lorenzo Filippi (Murcarolo) e Alessandro Bellomo (Urania). Grande rimonta per Margherita Cogorno (Elpis), sulle Arianna Galluccio e Sara Paone.

Giorgio Gibelli Casaccia firma un buon tempo tra gli Junior: 6’12”6, necessario per superare Michele Massa (Argus) e Alan Bergamo (Elpis). La Junior più forte al remoergometro è Ilaria Bavazzano (Club Sportivo Urania). Argento per Arianna Casarini (Argus).

Tra i Pesi Leggeri titolo ligure per Edoardo Marchetti (Elpis), bravo a staccare Pietro Gardini (Murcarolo) e Giovanni Clavarino (Murcarolo). Davide Mumolo conquista il successo negli Under 23 con il tempo di 6’07”3. Piazza d’onore per Davide Pendola (Argus).

Week end impegnativo per la Canottieri Argus, società organizzatrice. Ieri l’undici volte iridato Daniele Gilardoni, testimonial anche dei campionati regionali indoor, ha affrontato, insieme ad atleti in forza all’Argus, alla Società Remiera Gianni Figari, Speranza Pra’, LNI Sestri Levante e Club Sportivo Urania, una no-stop benefica di sei ore al remoergometro (totale 93 km percorsi) in una tensostruttura collocata nei pressi dell’anfiteatro Bindi con la partecipazione, anche, della Marina Militare.