Quantcast

Calciomercato Genoa: Ferreyra vicino, Pandev a giugno? Antonelli: “Puntiamo al terzo posto”

antonelli

Genova. E’ un Grifone con il morale alle stelle quello che si presenta ai box in attesa di riprendere la stagione. Sarà soprattutto un Genoa che punterà a rafforzarsi, sempre tenendo ben presenti i necessari equilibri di bilancio.

Per questo si prevede soprattutto l’arrivo di giocatori in prestito. Il nome caldo è quello di Facundo Ferreyra. Per lui c’è l’intesa con lo Shakthar Donetsk e dovrebbe arrivare in rossoblù in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro.

Gasperini, poi, gradirebbe il “regalo” Salvatore Bocchetti in prestito fino a giugno. Il difensore, lanciato proprio dal Genoa, ha 28 anni e un infortunio alle spalle e fatica a trovare spazio nello Spartak Mosca. Felicissimo di tornare, l’ostacolo maggiore è rappresentato dal suo ingaggio: 3 milioni lordi che rappresentano una spesa eccessiva. Il Genoa punta naturalmente ad ottenere un contributo dei russi.

Chi invece a giugno potrebbe arrivare è Goran Pandev. L’intesa con il Genoa sembrava essere cosa fatta, ora Preziosi, di fronte ad un possibile stallo, potrebbe convincersi ad aspettare la fine della stagione. L’attaccante ha infatti un contratto che scade a giugno con il Galatasaray con opzione legata alle presenze che quasi sicuramente non sarà rispettata. Il parametro zero è insomma alle porte.

Con o senza Pandev, comunque, il Genoa crede nei suoi mezzi. “Terzo posto? Siamo ad un punto di distanza. Sarà dura – ha detto oggi in conferenza stampa Luca Antonelli – ma ce la metteremo tutta. Ci proveremo, per regalare una soddisfazione a noi stessi e ai tifosi. Le rivali sono più attrezzate di noi, ma noi siamo partiti in sordina a oggi vogliamo rimanere in corsa. Per questo siamo pronti per la sfida contro l’Atalanta. Sono una buona squadra che finora ha raccolto meno di quanto meritasse”.