Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, l’Entella esce indenne dal “San Nicola”. Prina: “Un altro passo in avanti” risultati

Chiavari. L’imbattibilità che dura ormai dal 22 novembre, la prestazione matura e solida sfoderata in uno stadio come il “San Nicola”, il punto guadagnato rispetto al girone d’andata: non mancano di certo le ragioni per gioire al termine della sfida contro il Bari e mister Luca Prina in sala stampa le sottolinea tutte e tre.

“Sono molto soddisfatto di quanto ottenuto oggi, anche alla luce della nostra situazione di emergenza dovuta ai numerosi infortuni che hanno limitato le mie scelte – dichiara -. Ho la fortuna di lavorare con un gruppo che conosco bene, oggi per otto undicesimi eravamo gli stessi dell’anno scorso”.

Personalità. “Non era facile imporsi in un campo del genere contro una squadra di livello come il Bari – sottolinea -. Basti pensare al valore dei giocatori che sono subentrati: Donati, Galano e De Luca. Eppure non ci siamo disuniti, ci siamo adattati mostrando grande solidità. La strada è ancora lunga ma abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda la compattezza e la maturità, componenti essenziali per perseguire l’obiettivo salvezza. Rispetto al girone d’andata abbiamo un punto in più, inoltre siamo imbattuti dalla gara con la Pro Vercelli”.

Tra i principali artefici del pareggio a reti bianche, Andrea Paroni ripartisce i meriti con i compagni di reparto. “Sono stati tutti molto concentrati – afferma -. Non era facile in un campo ostico e affascinante come questo. La parata più impegnativa della giornata è stata senza dubbio quella su Ebagua, un grande attaccante che però oggi ha fatto i conti con un’ottima difesa”.