Quantcast
Sport

Basket, Serie A3: Lavagna, senza gioia la prima trasferta del 2015risultati

Polysport Lavagna

Lavagna. Si è disputata ieri la quintultima giornata del girone A della Serie A3, la categoria che per prima è scesa in campo nel 2015. Tutti e quattro gli incontri hanno registrato la vittoria della squadra di casa.

Niente da fare, quindi, per la Polysport Lavagna, che era ospite della Scotti Vasco Empoli. Le biancoblù hanno ceduto alle rivali con ben 16 punti di scarto. Il bilancio delle biancoblù è così tornato in perfetta parità: 6 vittorie, 6 sconfitte. Resta positivo il computo dei punti: 639 segnati, 626 subiti.

Anche nel match dell’andata, lo scorso 1 novembre, le empolesi prevalsero sulla Polysport, ma con soli 4 punti di scarto. Ieri sera, invece, non c’è stata partita. Le ragazze guidate da Nicola Daneri non sono riuscite a contrastare le toscane, parse più brillanti in ogni fondamentale. Tutti e quattro i quarti sono stati vinti dalle padrone di casa, che pertanto hanno incrementato il loro vantaggio in maniera costante.

Per le biancorosse allenate da Alessio Cioni, matricola abbonata ai finali punto a punto, è la seconda vittoria più netta fino ad ora ottenuta. Il Lavagna rimane solitario in quinta posizione, staccato dall’Azzurra Moncalieri che, però, deve ancora fermarsi per il turno di riposo. Alla luce della sconfitta del Castelnuovo Scrivia, la terza posizione rimane ancora un traguardo possibile. Ciò che conterà, ai fini della poule Promozione, sarà comunque arrivare tra le prime quattro.

Il tabellino:
Scotti Vasco Empoli – Polysport Lavagna 61-45
(Parziali: 11-6; 27-18; 47-35)
Scotti Vasco Empoli: Giutini, Gimignani 4, Goracci 2, Sesoldi 14, Antonini ne, L. Fabbri 7, Casella 4, F. Fabbri 7, Van Der Wardt 7, Lucchesini, Balestri 9, Cinotti 7. All. Cioni.
Polysport Lavagna. Annigoni 10, J. Carbonell 3, Ronzitti 7, Fantoni 10, Rossi, Sanna, Zampieri 5, Fortunato 6, Russo 4. All. Daneri.
Arbitri: Giancecchi (San Marino) e Cirinei (San Vincenzo).

Martedì 6 gennaio la Polysport Lavagna tornerà a giocare al Parco Tigullio, ospitando alle ore 18 la capolista Costa Masnaga per l’Unicef.