Quantcast
Cronaca

Amt, la protesta ‘silenziosa’ dei tranvieri a Tursi: “No alla privatizzazione del trasporto pubblico”

cronaca

Genova. Protesta silenziosa a palazzo Tursi, nel giorno della contestata delibera sulla Gronda di ponente, di un gruppo di delegati Filt Cgil, che sono arrivati in sala rossa per tenere alta l’attenzione sul trasporto pubblico.

Nonostante il congelamento da parte di Tursi della disdetta dei contratti integrativi, i nodi sul futuro di Amt restano sul tavolo a partire dalla gara per il bacino unico del trasporto pubblico e dall’indispensabile patrimonializzazione dell’azienda per parteciparvi. E ancora, visto che azienda e Comune sono alla ricerca di un socio privato per l’ati che dovrebbe riunire tutte le aziende liguri di tpl la preoccupazione di sindacati e lavoratori rispetto al rischio di una privatizzazione mascherata resta alta.

Per questo una rappresentanza di lavoratori ha sollevato dagli spalti alcuni cartelli con scritto “No alla privatizzazione del trasporto pubblico”. Il 16 gennaio intanto l’assessore comunale ai trasporti Anna Maria Dagnino ha convocato i sindacati.

Al momento resta confermato lo sciopero dei bus il prossimo 20 gennaio, dalle 9.30 alle 17.

Più informazioni