Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tasse, Rixi: “Mobilitazione della Lega per fermare il pacco di Natale di Renzi agli alluvionati”

Liguria. “Ci siamo già attivati con i nostri gruppi alla Camera e al Senato per opporci al vergognoso “pacco” di Natale che il governo del “pinocchio” Renzi ha deciso di consegnare sotto l’albero alle migliaia di alluvionati di Liguria, Piemonte, Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Friuli Venezia Giulia e nella provincia di Foggia”. Così annuncia Edoardo Rixi, vicesegretario regionale della Lega Nord e consigliere regionale in Liguria.

“L’obbligo di pagamento in un’unica rata degli adempimenti e versamenti tributari stabilito dal ministero delle Finanze per il 22 dicembre nei Comuni colpiti dalle ultime alluvioni – dice Rixi – rischia di trasformarsi in una vera e propria mannaia che porterà al probabile fallimento moltissime aziende, laboratori artigiani e negozi che, indebitandosi, hanno cercato di rimettersi in piedi prima del Natale confidando negli incassi di questo periodo in cui sappiamo bene di solito gli affari vanno meglio. Grazie a Renzi gli sforzi di molte piccole e piccolissime imprese saranno vanificati. Invece di pensare a progetti olimpici che costeranno milioni di euro a fondo perduto ai cittadini, Renzi farebbe bene a sostenere le nostre imprese e smetterla di tartassarle in tutte le maniere oltre ogni decenza. Renzi nel post alluvione di Genova aveva promesso che non avrebbe abbandonato la popolazione colpita: forse intendeva che non si sarebbe dimenticato di recapitare a ogni cittadino alluvionato la cartella esattoriale la vigilia di Natale?”.