Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sorpresi a rubare bobine di ferro in un magazzino Anas: due genovesi a processo

Più informazioni su

Genova. Ladri colti sul fatto a rubare ferro. E’ accaduto attorno alle ore 13 di oggi. I malviventi hanno posteggiato il loro furgone in Via San Bartolomeo del Fossato e si sono introdotti all’interno di un’area privata, scavalcando un cancello. Sul posto, però, sono intervenute le volanti della Polizia di Stato.

Gli agenti del Commissariato Pré hanno individuato il furgone e, attraverso le grate del cancello, hanno visto due individui impegnati a tagliare con degli attrezzi, tronchesi e un’accetta, delle grosse bobine di ferro, accatastando da una parte i pezzi di metallo sguainati.

I poliziotti hanno a loro volta scavalcato la recinzione e li hanno bloccati: si tratta di due genovesi di 35 e 37 anni, con numerosi precedenti di Polizia. Attraverso il Centro Operativo è stato accertato che l’area è di proprietà dell’ANAS e che pertanto i due fermati vi avevano avuto accesso senza alcun titolo per sottrarre il metallo da rivendere.

Per questo motivo sono stati arrestati per il reato di tentato furto aggravato in concorso e accompagnati presso le loro abitazioni agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima fissato per domani mattina. Gli attrezzi utilizzati e i guanti, che avevano ancora indosso al momento dell’intervento, sono stati sequestrati.