Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scherma, spada e sciabola della categoria Giovani: buoni risultati per gli atleti liguri

Genova. Ad Ariccia, nel Lazio, si è svolta la prima prova di spada e sciabola della categoria Giovani alla quale sono stati ammessi i migliori Cadetti, con buoni risultati delle spadiste di Chiavari e di Rapallo e degli spadisti di Genova.

Nella prova femminile, infatti, tra 261 partecipanti, all’undicesimo, al diciannovesimo ed al trentanovesimo posto si sono classificate rispettivamente le spadiste Alice Carlassare, Carola Annitto e Francesca Ceresa Gastaldo del Club Scherma Rapallo.

Al dodicesimo ed al quarantunesimo posto si sono piazzate rispettivamente le spadiste della Chiavari Scherma Andrea Vittoria Rizzi, che conferma l’ottimo risultato della prova Cadette ed Alice Cassano.

Nella prova maschile, 336 i partecipanti, Sergio Trivelli della Cesare Pompilio ha raggiunto il diciassettesimo piazzamento; più distaccati al cinquantacinquesimo Emanuele Sciuto (Cesare Pompilio) ed al cinquantanovesimo Fausto Buratti (CDS Liguria).

Nella prova di sciabola femminile ha raggiunto il tentatreesimo posto Ginevra Terenzi (Club Scherma Voltri) confermando la buona prestazione nelle Cadette.