Quantcast
Cronaca

Sampierdarena, raccoglieva scommesse illegalmente: chiuso centro in corso Martinetti, denunciato titolare

Genova. Raccoglieva scommesse online illegalmente. Così, dopo le segnalazioni preoccupate di diversi cittadini, a Sampierdarena è stato chiuso un centro e denunciato il titolare.

Tutto è partito da un esposto presentato alle Autorità nel luglio scorso dai residenti di Corso Martinetti che segnalavano con preoccupazione e perplessità l’apertura di un esercizio di raccolta scommesse on-line nella stessa strada al civico 80 rosso

Dai controlli è poi emerso che all’interno veniva effettuata la raccolta, ma tramite un gestore straniero non in regola con i Monopoli di Stato.

Al titolare dell’attività, che aveva provato a chiedere una licenza è stato quindi notificato il respingimento dell’istanza di rilascio dell’autorizzazione allo svolgimento dell’attività di scommesse.

Ma nel settembre scorso gli agenti del Commissariato Cornigliano una volta davanti al centro “Betuniq” di Corso Martinetti 80 rosso, hanno scoperto che malgrado il decreto del Questore e nonostante il titolare non fosse in possesso di nessuna autorizzazione, l’attività di raccolta scommesse veniva normalmente esercitata grazie a un gestore straniero, con sede a Malta. Il titolare a quel punto è stato denunciato e la sala scommesse il 30 novembre scorso.