Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Rapallo pugno di ferro contro l’inquinamento: multe e ordinanza fanno scendere il benzene

Rapallo. Novità positive sul fronte della lotta all’inquinamento da benzene. Dagli ultimi rilevamenti sono emersi valori particolarmente ridotti rispetto al limite previsto dalla legge, che è pari a cinque microgrammi per metro cubo. Sembra quindi esserci un reale miglioramento della qualità dell’aria nel Comune di Rapallo dal momento in cui è entrata in vigore l’ordinanza antibenzene firmata dal sindaco Carlo Bagnasco il 1° agosto, anche grazie ai controlli effettuati sui mezzi non a norma nel periodo in cui vige il divieto di circolazione dagli agenti della Polizia Municipale: alla data del 30 novembre risultano essere state elevate 93 contravvenzioni in merito.

Nella prima metà del mese di dicembre la media di rilevamento nelle 24 ore è pari a circa 2,5 μg/m³, a fronte di una media mensile riferita a dicembre 2013 pari ad 8 μg/m³.

“È evidente che, dal momento in cui è entrata in vigore la nuova ordinanza antibenzene, si è verificato un progressivo calo dei valori in oggetto, che ha portato la media mensile sotto i livelli di allerta evidenziando allo stato attuale l’efficacia del provvedimento adottato, così come confermato dal dirigente della Provincia di Genova-Ufficio Direzione Ambiente-Servizio Energia Aria e Rumore, dott. Cecilia Brescianini – dichiara l’assessore all’Ambiente, Umberto Amoretti – Il mantenimento di questo trend fa ben sperare per il rispetto del limite annuale per l’anno 2014 considerato che l’attuale ordinanza è in vigore da soli cinque mesi”.