Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, messa in sicurezza del torrente San Francesco: ripresi i lavori di pulizia e rimozione detriti

Più informazioni su

Rapallo. Sono ripresi nei giorni scorsi i lavori nell’alveo del torrente San Francesco – in prossimità di via Camporino – dopo la temporanea interruzione dovuta al maltempo. L’intervento comporta una consistente opera di risagomatura di tratti del torrente; allo stato attuale è già stata asportata una quantità considerevole di materiale litoide (ossia detriti composti in prevalenza da pietre, ghiaia e sabbia), aumentando così il margine di sicurezza in caso di piena.

Con questa seconda tranche di lavori sono già stati asportati circa 420 metri cubi di materiale. Al momento la ditta Italscavi, incaricata dell’esecuzione dei lavori, sta provvedendo al rifacimento dell’argine nel punto in cui era stato aperto il varco per consentire l’accesso all’alveo dei relativi mezzi. In seguito, nei prossimi giorni (condizioni meteo permettendo) gli interventi si sposteranno più a valle, in prossimità dell’imbocco della copertura, onde provvedere ad un’ulteriore pulizia con relativa rimozione di detriti in eccesso.

“I lavori in oggetto testimoniano l’attenzione dell’amministrazione Bagnasco alla messa in sicurezza del torrente San Francesco, come testimonia peraltro l’importante contributo economico di sei milioni e 600mila euro ottenuto recentemente dal Comune di Rapallo, proveniente dalla tranche di finanziamenti che il governo ha stanziato per le opere di prevenzione del territorio dal rischio idrogeologico”, dichiara l’assessore all’Ambiente e al Demanio marittimo, Umberto Amoretti.