Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo d’AMare… a Natale: tutti gli eventi delle feste

Rapallo. Il Natale si avvicina: per l’occasione, il Comune di Rapallo riserva a cittadini e turisti due sorprese sotto l’albero, che vanno ad inserirsi nel calendario della manifestazione “Rapallo d’AMare…a Natale”.

Prima novità, l’apertura straordinaria di Villa Queirolo durante le festività natalizie per un evento dal respiro artistico: il Natale dell’Accademia Culturale di Rapallo. A partire dalla Vigilia di Natale, 24 dicembre, e fino al 6 gennaio, la “Casa della Cultura” di Via Aurelia Ponente ospiterà l’esposizione di opere d’artigianato che vanno dai velluti alle ardesie, il Macramè, il pizzo al tombolo, le lavorazioni su legno e su ceramica compresi i presepi, tutte opere realizzate dagli “studenti” dell’accademia culturale di Rapallo (in allegato il programma delle esposizioni). Inoltre sarà ospitata una mostra dedicata al personaggio dei fumetti Martin Mystère realizzata dall’associazione AMys. A completare la proposta un programma di manifestazioni culturali che spaziano dalla lettura di racconti natalizi, passando per appuntamenti legati al mondo della musica, della scultura, dell’artigianato. Tutte le manifestazioni culturali prenderanno il via, ogni giorno dal 24 dicembre al 6 gennaio, a partire dalle 16.

Inizia anche il countdown per la notte più attesa dell’anno. Tutti pronti per festeggiare l’arrivo del 2015 con un evento all’insegna di musica, luci e colori nella suggestiva location del lungomare di Rapallo. Ecco “Midnight in Rapallo”, la festa di capodanno organizzata dal Comune di Rapallo in collaborazione con l’associazione culturale-musicale Limelight Music e con il contributo di Banca Carige. Ricco e scintillante, il programma della serata che rientra nell’ambito della manifestazione “Rapallo d’AMare…a Natale”.
Fulcro dell’evento, il Chiosco della Musica in piazza Martiri della Libertà: alle ore 22:30 del giorno di San Silvestro, via alla notte più lunga dell’anno con l’intrattenimento musicale che vedrà alternarsi alla console Marco Jay, Max Carapellese e Al RamboDj. L’accompagnamento di due ballerine e intermezzi di animazione del vocalist Andrea Carretti coinvolgeranno i presenti in un mix di danze e divertimento. A far da cornice, i suggestivi giochi di luce e fumogeni che animeranno la piazza unitamente alla presenza di un mega schermo che proietterà in tempo reale le immagini della festa.

Clou della serata allo scoccare della mezzanotte, quando la festa entrerà nel vivo per salutare il nuovo anno, il tradizionale brindisi con spumante e panettone.

“Siamo riusciti ad aggiungere due nuove iniziative a “Rapallo d’AMare… a Natale – dichiara l’assessore al Turismo e Commercio Elisabetta Lai – grazie alla collaborazione con Banca Carige che, con un contributo economico importante, ha permesso di integrare ulteriormente il già ampio programma delle manifestazioni natalizie nella nostra città. L’aspetto più positivo ed emozionante è stato il fatto di essere riusciti nuovamente a coinvolgere numerose realtà associative e non per rendere ancora più completo questo progetto. Un ringraziamento particolare a Carlo Chendi, pilastro cittadino del mondo del fumetto, che oltre ad aver contribuito alla fase organizzativa sarà presente alla “Casa della Cultura” durante tutto il periodo per coordinare le varie attività”.

L’assessore ha poi invitato alla parola il responsabile d’area di Rapallo della Banca Carige, il dott. Claudio Pecunia, il quale si è detto orgoglioso di collaborare nuovamente con il Comune di Rapallo: “Per noi Rapallo è una piazza importante e che ci porta fortuna: di recente infatti il Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice ci ha portati ad ottenere il primo posto nella categoria iniziative a sostegno dell’arte e della cultura nell’ambito del premio AIFIN Banca e Territorio”.

Il presidente dell’Accademia Culturale di Rapallo Georgios Karalis spiega che la pausa dei corsi dell’Accademia per le feste natalizie ha offerto un’opportunità unica per mettere in mostra le opere d’artigianato degli iscritti all’Accademia e organizzare un programma di eventi volti a valorizzare il territorio e le sue tradizioni artistico-culturali con riferimento al tema natalizio.

Daniele Busnelli, socio fondatore della Associazione AMys (associazione culturale che si propone di promuovere il personaggio dei fumetti Mystère edito dalla Sergio Bonelli Editore e ideato da Alfredo Castelli) ha presentato la mostra che verrà installata nel piano sotterraneo di Villa Queirolo:”Venti pannelli sui quali verranno esposte alcune storie in cui il noto detective dell’impossibile affronta tematiche che riguardano il sociale, l’ambiente e la sicurezza. Inoltre il 27 dicembre organizzeremo un evento durante il quale i bambini delle scuole elementari e medie consegneranno i loro disegni realizzati sul tema del Natale. Inoltre – conclude Daniele Busnelli – gli autori della Sergio Bonelli Editore terranno conferenze su come si scrive e come si realizza un fumetto”.

“Per quanto concerne la notte di San Silvestro – aggiunge Alfredo Canale in arte Al RamboDJ – riproponiamo un evento già realizzato nel 2003/2004 che aveva registrato grande partecipazione di pubblico. A distanza di dieci anni abbiamo pensato di offrire un intrattenimento ancora più coinvolgente con la presenza di Andrea Carretti (voce ufficiale del tennis di serie A e del Genoa) e uno spettacolo di effetti luminosi che renderà la scenografia della piazza unica per una serata di divertimento e di festeggiamento della fine del 2014 e l’inizio del 2015”.

“Tempestività e velocità nel gestire i rapporti hanno permesso di organizzare in tempo record altri due eventi nell’ambito di Rapallo d’AMare, manifestazione che sta riscontrando risultati importanti anche al di fuori della Liguria – conclude il Sindaco Carlo Bagnasco. Nonostante gli attacchi pretestuosi vogliano dimostrare il contrario, ritengo che il bilancio si debba trarre passata l’Epifania. Si sta realizzando l’obiettivo che già mi ero prefissato in campagna elettorale e che vede una forte sinergia con tutte le realtà associative, le categorie commerciali e artigianali e le imprese, volta ad un rilancio dell’attività turistica, economica, culturale e sociale della città”.