Quantcast
Politica

Province, il disegno di legge della Liguria: turismo a metà tra Comuni e Regione

regione liguria

Regione. Un disegno di legge che riordina le funzioni e le competenze, fino ad oggi in capo alle Province. E’ stato approvato dalla Giunta regionale su proposta degli assessori regionali alle infrastrutture, con delega al riordino delle competenze e al bilancio, Raffaella Paita e Pippo Rossetti.

Sulla base del nuovo ddl che dovrà passare al vaglio del CAL, il consiglio delle autonomie locali e successivamente del consiglio regionale, sono attribuite alla Regione Liguria la difesa del suolo, la formazione professionale, caccia, pesca e turismo. Quest’ultima competenza sarà suddivisa con i Comuni che dovranno occuparsi dei servizi di interesse locale, mentre la Regione si occuperà della gestione unitaria del tema.

“Resta in piedi l’Osservatorio tra Regione Liguria, Anci e organizzazioni sindacali – hanno spiegato gli assessori Paita e Rossetti – per commisurare il tema del personale con queste funzioni. L’iter complessivo dovrà essere completato il piu’ rapidamente possibile”. Nel frattempo resta ancora aperto il tema delle risorse. “A livello nazionale – concludono Paita e Rossetti – ci aspettiamo che lo stato chiarisca il nodo dei finanziamenti, fondamentale per fare luce sulla partita del personale”.

Più informazioni