Cronaca

Poliziotti aggrediti nel centro storico, Silp: “Altro che spostare il commissariato, serve maggior sicurezza”

Cronaca

Genova. Stamattina sono stati aggrediti alcuni poliziotti della Squadra Volante durante un normale controllo nel centro storico. “Impossibile lavorare in queste condizioni – dichiara Roberto Traverso, segretario provinciale del Silp Cgil – Occorre creare le condizioni per garantire la sicurezza nel Centro Storico. Altro che abbandonarlo”

Il fatto è accaduto in via Turati, quando i poliziotti hanno invitato alcuni venditori abusivi ad allontanarsi. Alcuni stranieri, pur contrariati, hanno ottemperato, altri hanno invece continuato a svolgere la loro attività senza curarsi della presenza delle Forze dell’Ordine. Fra questi un 25enne del Mali che, visibilmente agitato, ha prima offeso i poliziotti con insulti e poi li ha spintonati e colpiti con calci e pugni con una violenza tale da far cadere a terra uno dei due agenti, che ha urtato con il volto ferendosi al mento. Anche con l’intervento di un agente della polizia locale, l’uomo è stato finalmente bloccato e accompagnato in Ufficio, per poi essere arrestato.

Martedì 16, dalle 10 alle 13, il sindacato di polizia darà vita a un volantinaggio davanti al Commissariato Centro di Piazza Matteotti. “Per dire no al suo spostamento in piazza Ortiz e per sostenere la proposta del Sindaco, su input del Municipio Centro Est, di utilizzare una parte dell’ex scuola Garaventa per il Commissariato – conclude Traverso – Tra l’altro sarebbero assegnati i parcheggi per il Commissariato proprio negli spazi di Via Turati dove adesso si trova il mercatino abusivo”.