Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1 femminile: Bogliasco vittorioso senza problemi con la matricola Sis Roma risultati

Bogliasco. Ultimo appuntamento del 2014, si gioca la prima del girone di ritorno. La Rari Nantes Bogliasco ospita la matricola Sis Roma e la supera con un netto 16 a 6, centrando la quinta vittoria stagionale, grazie alla quale supera il Rapallo e si prende la quarta posizione.

Partite. Palla al Bogliasco. Espulsa Dufour per una ingenuità, poi si riscatta segnando il primo gol della partita. Risponde Picozzi: 1-1. Viacava in superiorità riporta a più uno la Rari. Rigore conquistato da Frassinetti e trasformato da Dufour per il 3-1. Ancora Frassinetti dal centro, altro rigore, palo di Dufour. Intanto Rambaldi è caricata già di due falli personali. Magni accorcia: 3-2. Millo con un gran gol da posizione uno, la sua preferita riporta il Bogliasco sul + 2. Chiude la romana Fabbri in rovesciata.

Secondo tempo. Palla al Bogliasco. Passaggio perfetto di Maggi per Frassinetti, al centro, rigore: Dufour trasforma. Poi ancora il numero quattro del Bogliasco, sulla zona della Sis, effettua un taglio e sulla respinta del portiere avversario la appoggia nel sacco. Fabbri risponde in superiorità, poi la tripletta di tre delle ragazze terribili della Rari: Rogondino, Millo e Cocchiere per il 9 a 4. Interrompe la sequenza Magni in superiorità e chiude ancora Dufour: 10-5.

Cambio campo. Palla al Bogliasco. Arriva anche il gol della quarta ragazza terribile, Trucco: locali sul + 6. Ancora Millo in superiorità realizza il 12-5. Espuslione definitiva di Viacava ed una doppia, importante e preziosa, parata di Falconi. Tambaldi dal centro fa 13-5. La Roma cambia il portiere Maiorino al posto di Riccardi. Quarto rigore di Frassinetti, Boero colpisce il palo, poi si riscatta con il gol in superiorità numerica su passaggio perfetto di Rambaldi.

Ultimo tempo. Mirarchi in superiorità sigla il 14-6. L’incontenibile Dufour segna a uomini pari, poi arrivano l’espulsione definitiva per il terzo fallo personale di Trucco ed il sigillo ancora di Dufour in superiorità numerica per il 16-6.

“Oggi bene – dice Mario Sinatra -, le ho viste concentrate, c’è ancora qualcosa da aggiustare ma l’atteggiamento era quello giusto, voglia di fare bene e di giocarsi la partita. Spunti su cui lavorare, sempre tanti, bene così altrimenti sarebbe una noia. Già durante l’allenamento di ieri sera ho visto le ragazze molto determinate: se capiscono che questo è l’approccio giusto per noi può diventare un campionato molto interessante. La Roma è una squadra giovane, neopromossa ed è normale pagare lo scotto della Serie A1 e poi qui siamo a Bogliasco: questa è una vasca molto difficile e lo deve essere per tutti. Ed ora un buon Natale a tutti: sono stati quattro mesi stupendi, nei quali abbiamo lavorato bene, la società ci ha fatto lavorare bene. Sono molto contento e che il 2015 sia migliore del 2014”.

Il tabellino:
Rari Nantes Bogliasco – Sis Roma 16-6
(Parziali: 4-3, 6-2, 4-0, 2-1)
Rari Nantes Bogliasco: Falconi, Viacava 1, Rossi, Dufour 7, Trucco 1, G. Millo 3, Maggi, Rogondino 1, Boero 1, Rambaldi 1, Cocchiere 1, Frassinetti, Casareto. All. Sinatra.
Sis Roma: Riccardi, Mirarchi 1, Cellucci, Magni 2, Giovannangeli, Perazzetti, D. Picozzi 1, Sinigaglia, Fabbri 2, Risivi, Secondi, Rovetta , Maiorino. All. Vidovic.
Arbitri: Collantoni e Valdettaro.
Note. Superiorità numeriche: Bogliasco 5 su 7 più 4 rigori di cui 2 realizzati, Roma 6 su 15. Uscite per limite di falli Viacava nel terzo tempo e Trucco nel quarto tempo.