Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1 femminile: il Bogliasco riceve la Roma. Giulia Viacava: “Voglia di riscattarci” risultati

Bogliasco. Prima giornata del girone di ritorno. Domani alle ore 15 alla “Vassallo” il Bogliasco riceve la visita della Sis Roma, arbitri Collantoni e Valdettaro.

Là, per la partita dei debutti, vinsero le bogliaschine, poi un lungo percorso che le ha portate a conquistare l’accesso alla final four di Coppa Italia, tredici punti in classifica, un leggero sbandamento nelle ultimissime partite e la voglia di andare in vacanza facendosi e facendo un bel regalo.

Di fronte una squadra neo promossa, giovane, con pochi punti e la voglia di farli. Insomma tutti gli ingredienti per potersi divertire. Del match ne parla Giulia Viacava.

Pronte? “Partita molto difficile. Loro devono fare punti, noi arriviamo da tre passi falsi, vogliamo fare bene. Giochiamo in casa, la voglia è di riscattarci”.

Nessuno ha fatto drammi, avete continuato a lavorare. “Abbiamo capito cosa è successo, lo dimostreremo già da sabato. Scendiamo in acqua per un unico risultato. Siamo una squadra giovane ma con talento, come ci dice il mister, e possiamo toglierci tante soddisfazioni”.

E la Roma? “Ci gioca una mia carissima amica, ex compagna di squadra, Giulia Secondi; hanno la straniera che all’andata non abbiamo incontrato, sono un gruppo affiatato, primo anno in A1, ci tengono. Tra le altre Domitilla Picozzo che ha festeggiato la convocazione con il 7Rosa”.

Tu hai cambiato marcia, primo anno di università. “Infermieristica, per la gioia di mamma che è infermiera e papà, medico. Sono molto contenta, primi esami a gennaio”.

Di chi ti vorresti occupare? “Mi piacerebbe essere in prima linea, pronto intervento”.

Da dopo la Roma un po’ di vacanza, che regalo desideri? “La vittoria di sabato e se posso desiderare un po’ di più ed un po’ più in là, che il Bogliasco possa arrivare nelle prime quattro”.