Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, A1 femminile: il Bogliasco non riesce a frenare l’Imperia risultati

Bogliasco. Un venerdì sera alla “Cascione” di Imperia per recuperare la partita valida per l’ottava giornata, quando in Liguria non si giocò per l’allerta meteo di grado 2. Formazioni al completo, un bel derby, pubblico numeroso e corretto.

Parte subito forte l’Imperia e il Bogliasco si ritrova con un passivo netto di 4 a 0. Nel secondo tempo arriva la reazione della ospiti: apre e chiude Dufour, l’ultimo su rigore; in mezzo ancora Bogliasco con Millo e la doppietta delle avversarie con Casanova e Stieber.

Terza frazione di gioco: le reti arrivano con la superiorità numeriche di Pomeri, un rigore per parte segnati da Emmolo e Dufour, ancora rigore per l’Imperia trasformato da Motta, quindi chiude Maggi in superiorità numerica.

Quarta frazione di gioco con lo stesso parziale della prima ed in sequenza: Drocco ed Emmolo a uomo in più, Emmolo su rigore, Pomeri in superiorità. Nonostante il risultato finale costruisce gioco la squadra bogliaschina, soprattutto reagisce, mostrando il vero volto di questa squadra che può solo fare meglio. Sta aumentando la consapevolezza, senza timori perché il lavoro paga, sempre.

Mario Sinatra, allenatore della Rari Nantes Bogliasco, afferma: “Sono contento perché rispetto alle altre volte siamo entrati in vasca con il piglio giusto, abbiamo commesso ancora errori e quando incontri squadre esperte come questa, non perdonano. Il risultato non è veritiero rispetto alla pallanuoto giocata stasera, nel senso che non ci sono otto gol di differenza. Consapevoli che 13 a 5 non è il massimo, ma ripeto, sono contento perchè stiamo crescendo e lo faremo ancora. Ci prepariamo ad un ciclo di partite che devono essere alla nostra portata, con l’obiettivo di fare punti”.

Il tabellino:
Mediterranea Imperia – Rari Nantes Bogliasco 13-5
(Parziali: 4-0, 2-3, 3-2, 4-0)
Mediterranea Imperia: Gorlero, Ralat, Borriello, Tedesco, Stieber 3, Casanova 1, Pomeri 3, Motta 2, Emmolo 3, Bencardino, Drocco 1, Amoretti, Solaini. All. Capanna.
Rari Nantes Bogliasco: Falconi, Viacava, Rossi, Dufour 3, Trucco, G. Millo 1, Maggi 1, Rogondino, Boero, Rambaldi, Cocchiere, Frassinetti, Casareto. All. Sinatra.
Arbitri: Brasiliano e Pinato.
Note. Superiorità numeriche: Imperia 4 su 10 più 3 rigori segnati, Bogliasco 2 su 7 più 2 rigori segnati. Uscite per limite di falli Millo nel terzo tempo, Frassinetti e Borriello nel quarto.