Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercatini e dolci melodie, il Natale si avvicina: gli appuntamenti del week end a Genova e in provincia foto

Genova. L’atmosfera diventa sempre più natalizia a Genova e nel Tigullio, dove sono numerosi gli eventi e i mercatini dedicati proprio alle festività. Cominciando dal capoluogo ligure, fino al 21 dicembre presso la Fiera di Genova, rimarrà aperta Natalidea, la rassegna dedicata ai regali e alle atmosfere natalizie (orario nei fine settimana dalle 11 alle 22.30, da lunedì 15 a giovedì 18 dalle 15 alle 21; venerdì 19 dalle 15 alle 22.30. Ingresso gratuito).

In questo fine settimana, sempre alla Fiera di Genova, sarà protagonista anche il Marc, il tradizionale appuntamento dedicato all’hi-tech, alle attrezzature e alla componentistica radiomatoriale.  Rimanendo in tema di mercatini, c’è quello di San Nicola in piazza Piccapietra (aperto fino al 23 dicembre, dalle 9 del mattino fino alle 20), quello di Brignole e il mercato di piazza Campetto.

Da non dimenticare gli appuntamenti nei Civ. Domani, domenica 14 dicembre, nel pomeriggio, a due passi dalla chiesa di San Matteo saranno eccezionalmente aperti i negozi di via David Chiossone e piazza dei Garibaldi, che offriranno anche un ricco programma musicale: in piazza dei Garibaldi alle 18,15 il Millelire Gospel Choir; e in via Chiossone, all’angolo con vico Falamonica, i cori medievali di Arkensemble a partire dalle 20,30. Inoltre verrà allestito un “evento itinerante” delle botteghe, “Time out”, che si articolerà tra vico dei Garibaldi (galleria Artrè, ore 17,30: Canzoni proibite del primo Novecento), via XXV Aprile (Nuar 5, ore 18,45: Hans Bolte alla chitarra ed Edoardo Lattes al basso), vico Monte di Pietà (Stefano Cavalieri impagliatore, ore 19,145: “Musiche del mondo” di Quarantagradi) e vico della Casana (Osteria del Sole, ore 21,15:Bobby Soul & The Blind Bonobos). Presso ogni punto musica verrà offerto un buffet per accogliere i genovesi e i turisti in visita. Oggi, sabato 13 e sabato 20 dicembre, al porticciolo di Nervi, doppio appuntamento con il mercatino preparato dai commercianti del Civ Nervi Mare.

A Camogli c’è da visitare il Castello di Babbo Natale (Castel Dragone) e il bellissimo presepe nelle vie del centro, mentre a Sestri Levante, questa sera (sabato 13) nella sala Agave dell’ex convento dell’Annunziata, va in scena il Concerto di Natale anni ’60. L’offerta è libera e l’incasso sarà devoluto agli alluvionati. A Rapallo troviamo il Trenino di Natale, gratuito e decorato a festa, con tanto di musiche natalizie di accompagnamento, che parte da piazza IV Novembre, all’inizio della passeggiata a mare. A Chiavari, invece,oggi (sabato 13), c’è il tradizionale mercatino dell’antiquariato, mentre domani (domenica 14) artisti di strada in piazza Mazzini. A Recco, domani (domenica 14) si celebra il Confeugo, in piazza Nicoloso alle ore 15. Seguirà la sfilata della Filarmonica Rossini. Per gli amanti dello shopping natalizio, infine, c’è il mercatino “e cose faete da mi), in via Assereto dalle 9 alle 19.

Aria di Natale a Santo Stefano d’Aveto, con Arte e Sapore a due passi dal mare, mercatino con prodotti tipici e la possibilità di visitare la casa di Babbo Natale (sabato 13 e domenica 14 dicembre al Bocciodromo Arvigo, dalle 10 alle 19). Mercatino anche a Gattorna di Moconesi (dalle 9 alle 19-30), dove sarà anche presente l’angolo del Rigiocattolo e ci sarà la possibilità di consegnare le letterine a Babbo Natale. Mercatino di Natale a San Colombano (domani 14) presso la struttura coperta del circolo Acli di via Norero (ore 9-20). Alle 12 sarà il momento della polenta, alle 15 arriverà Babbo Natale e alle 16 frittelle e vin brulè.

Atmosfera natalizia anche al teatro della Tosse, dove arriva “il Postino di Babbo Natale”. Domani, domenica 14, doppia replica ore 16 e 17.30 (è consigliata la prenotazione) e lunedì ore 14.30. Sarà l’occasione per i più piccoli di incontrare i piccoli aiutanti di Babbo Natale a pochi giorni dalle festività, in più per tutti gli spettatori una dolce sorpresa.

Cambiando tema, oggi (sabato 13) alle 17, nell’Auditorium di Santa Margherita, torna il Premio per l’Economia Gozzo d’Argento, quest’anno alla sua ottava edizione.