Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

In Liguria 600 bambini in meno, calano ancora le nascite: Francesco e Sofia i nomi più gettonati

Liguria. Nel 2013 sono stati iscritti nelle anagrafi dei comuni liguri per nascita 10.992 bambini, quasi seicento in meno rispetto al 2012 e quasi mille dal 2010: è più marcata la diminuzione delle nascite nelle coppie con entrambi i genitori italiani (-488 bambini) rispetto a quelle con almeno un genitore straniero (-103 bambini). Questi i dati di Unioncamere Liguria.

Il forte calo dei matrimoni registrato negli ultimi anni ha determinato, come conseguenza, una riduzione delle nascite all’interno di questa tipologia di nuclei familiari. Nel periodo in esame passano infatti da 8.246 nel 2010 a 7.327 nel 2013, con un calo dell’11,1%. Parallelamente cresce il peso relativo ai bambini nati da genitori non sposati, da 31,2% a 33,3%, valore superiore alla media nazionale che si ferma al 25,9%.

La distribuzione delle nascite per età media della madre consente di mettere in evidenza il generale spostamento della maternità verso età più mature, ma con una leggera differenza tra quelle italiane e quelle straniere: mentre infatti le madri di cittadinanza italiana hanno in media oltre 32 anni alla nascita dei figli, quelle straniere partoriscono in media a 28 anni. Quasi il 10% dei nati ha una madre di almeno 40 anni, mentre a livello nazionale l’indicatore si attesta all’8%: considerando la nazionalità, per le donne italiane la posticipazione della maternità è ancora più accentuata (11,4%) rispetto a quelle straniere (3,6%).

In controtendenza rispetto all’andamento nazionale, che registra una costante diminuzione, in Liguria dal 2010 al 2012 sono cresciute le nascite da madri minorenni, per poi ridimensionarsi nel 2013: i nati da ragazze italiane passano da 16 mila nel 2010 a 19 mila nel 2013 (+18,8%), da madri minorenni straniere da 14 mila a 18 mila (+28,6%).

Infine, per quanto riguarda i nomi più diffusi, nonostante la scelta del nome sia in parte legata alla cultura, alla religione e alle tradizioni radicate nei singoli ambiti territoriali, anche in Liguria come nel resto d’Italia, Francesco e Sofia sono stati nel 2013 i nomi più gettonati dai neo genitori, rispettivamente con una quota pari a 4% sul totale e 3,7%.