Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Imu sui terreni, Governo verso il rinvio. Cia Liguria: “Atto di buon senso”

Più informazioni su

Liguria. “Sembra abbia vinto il buon senso, il pasticcio dell’ IMU sui terreni agricoli potrà essere affrontato e ci auguriamo risolto, con tempi adeguati alla complessità della materia – dichiara Aldo Alberto, presidente di CIA Liguria – Un provvedimento iniquo e sbagliato che veniva a produrre i propri effetti, in una fase delicatissima per la nostra agricoltura, duramente colpita dagli eventi alluvionali. Prendiamo atto che il nostro appello è stato raccolto da molti Parlamentari locali che hanno operato concretamente affinché questo primo risultato fosse conseguito. Ora attendiamo che il Governo assuma i provvedimenti conseguenti”.

Per l’Imu relativo alle nuove aree sottoposte a tributo ci sarà il rinvio a giugno, mentre rimane invariata la situazione dei pagamenti noti e dovuti secondo la vigente normativa.

“Consideriamo questo risultato una prima vittoria della pronta mobilitazione di CIA e di Agrinsieme – prosegue Aldo Alberto – ora è necessario che in questi mesi siano messi a punto meccanismi che rendano il tributo sostenibile per il comparto, rivedendo le norme che regolano esenzioni e criteri di applicazione. Anche in quella fase CIA ed Agrinsieme faranno la propria parte a tutela del settore”.