Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Eccellenza e Promozione, i recuperi: il Rivasamba vince a Ventimiglia, pari tra Finale e Sestrese risultati

Genova. Nel turno infrasettimanale di recupero del torneo d’Eccellenza, la Sestrese, seppur rimasta in inferiorità numerica dal 30° del 1° tempo, a causa dell’espulsione del difensore Briata, esce imbattuta dal “De Vincenzi” di Pietra Ligure nel match contro il Finale. I verde-stellati, passati in vantaggio con Raiola dopo solo quattro minuti, devono subire la rimonta (rete di Anania), proprio perché il giocare 10 contro 11 non è per nulla agevole.

Tanto è vero che, nella seconda frazione di gioco, il Finale pigia sull’acceleratore alla ricerca del vantaggio, ma gli uomini di Biffi (squalificato e quindi costretto in tribuna) si difendono bene e portano a casa un pareggio che fa classifica e morale.

Risultato a sorpresa al “Morel” di Ventimiglia nella seconda gara pomeridiana: qui il Rivasamba riesce nell’impresa di mandare al tappeto i padroni di casa, conquistando, in un solo colpo, tre punti, che sono oro colato per l’asfittica classifica.

Ovvia la delusione dei frontalieri, che – more solito – non riescono a dare continuità al loro campionato, sempre “in altalena” ed in ogni caso al di sotto delle aspettative.

In Promozione, la Carlin’s Boys mette la freccia e sorpassa la Voltrese, battendo con un sonante 5-2 la Rivarolese. E’ un successo importante per i ragazzi di mister Papa e potrebbe dare il via ad una nuova fase del campionato, anche se a Voltri sono certi del contrario. Tuttavia chi guarda con occhio neutrale deve constatare che negli ultimi tempi i sanremesi hanno ingranato una marcia superiore e stanno, via via, dimostrando di essere la squadra favorita per la vittoria finale.

Per i padroni di casa, in evidenza, nel tabellino dei marcatori, il solito Daddi (autore di una doppietta), Tursi, Capra e Stamilla, mentre, per gli avvoltoi polceveraschi, le reti portano le firme di Piovesan e Sighieri.

Non sa più vincere il Bragno, che dopo la sconfitta interna con l’Albenga, non ha saputo andare oltre l’1-1 nel recupero (ancora casalingo) con il Taggia … e tutto sommato poteva andare molto peggio, essendo riuscito a pareggiare con Galiano, dopo essere “andato sotto” (rete di Gerardi) con gli imprevedibili imperiesi, che dopo il successo di Loano hanno sfiorato il bis in Val Bormida.

In serata, l’Albenga non è riuscita ad andare oltre l’1-1 sul terreno del Borzoli, in gran ripresa. I genovesi di Varlani, infatti, hanno indirizzato il match su un binario per loro favorevole, segnando con Vavalà nei primi minuti di gara, ma poi gli ingauni, ancorché colpiti a freddo, hanno saputo rincorrere gli avversari e pareggiare, infine, al 60° col neo acquisto Prunecchi, proveniente dall’Imperia.

Un duplice “hip, hip, hurrà” per il Ceriale, che è andato a vincere, in rimonta, in casa del Varazze (2-1). I ponentini di Mambrin passati in svantaggio, per la rete realizzata da Vallerga, hanno, dapprima raggiunto il pareggio con Donà e poi, nel secondo tempo, realizzato il goal della prima sospirata vittoria con il bomber Di Clemente … ecco una marcatura che riapre i giochi in zona salvezza, alzandone la quota.

Clicca qui per vedere risultati e classifica di Promozione girone A.