Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cus Genova Rugby, trasferta impegnativa a Reggio Emilia con la voglia di togliersi altre soddisfazioni risultati

Più informazioni su

Genova. Con la forza che possono dare i derby vinti, il Cus Genova Rugby domani ritornerà in campo, al “Crocetta Canalina” di Reggio Emilia, dove lo aspetterà il Rugby Reggio.

Era la grande favorita del girone, la più ambiziosa di tutte, ma non è stata finora irreprensibile. All’andata il Cus Genova seppe batterla, con una partita tutta grinta; ora ci proverà di nuovo, forte anche della vittoria sulla Pro Recco, che di sicuro ha convinto i ragazzi di Stefano Bordon che il valore della squadra è probabilmente più alto di quanto ha fatto vedere finora.

Questa è la penultima partita del girone. Si finirà domenica prossima in casa col Lyons Piacenza e poi si ricomincerà da campo dal prossimo 18 gennaio. E in queste ultime due gare i biancorossi vorrebbero dimostrare ancora qualcosa del loro valore.

La settimana di allenamenti è stata buona, con tutti i giocatori della rosa che hanno messo il massimo impegno e con Bordon soddisfatto per il lavoro portato avanti. Oggi la rifinitura al “Carlini”, domani la partenza per l’Emilia.

Questi i convocati: Avignone, Barry, Bertirotti, Borzone, Casaleggio, Castle, Cadeddu, Cattaneo, Cipriani, D’Amico, Del Terra, Dell’Anno, Fisiihai, Garaventa, Gregorio, F. Imperiale, P. Imperiale, Maccari, Pallaro, Riccobono, Salerno, Sandri, Serpico, Zaami.