Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fuochi d’artificio, mercatini e il concerto di Cristiano De André: il week end prenatalizio di Genova e provincia

Più informazioni su

Genova. Un week end di festa e di shopping per gli ultimi acquisti prima del Natale quello che si apre oggi. Come ogni anno, l’ultimo sabato prima di Natale, scatta l’appuntamento con il Confeugo, la tradizionale cerimonia di scambio di auguri fra il Sindaco e la città. Il corteo storico parte oggi pomeriggio alle ore 16 dal Porto Antico, per arrivare alle ore 16.45 in Piazza De Ferrari , dove si svolgerà la tradizionale cerimonia: il rituale scambio di saluti in genovese –  “Bentrovòu Messé ro Duxe” “Benvegnùo Messé l’Abòu” – , il falò beneaugurante di una grande pianta d’alloro; quindi, all’interno del Palazzo Ducale, saluto del Sindaco, auguri alla città e i classici “mugugni” del Presidente della Compagna. Oltre alla cerimonia del Confeugo, grande spettacolo piromusicale per GenovAccesa, in Piazza della Vittoria con i fuochi d’artificio senza ‘bott’ da accompagnati dalla musica. L’appuntamento è alle 19.15: lo spettacolo, si sposta nella zona più colpita dall’alluvione, per testimoniare vicinanza e attenzione verso chi ha subito danni.

E sempre per portare un sostegno tangibile agli alluvionati di Genova domenica 21 dicembre Cristiano De Andrè ha deciso di trasferire il concerto programmato per il 2 dicembre al Teatro Politeama, per tenerlo in Piazza Matteotti, domenica 21 dicembre dalle ore 18.30, a ingresso gratuito. Con questo gesto simbolico, il cantautore genovese vuole supportare la sua città, regalando a tutti l’intensità delle sue canzoni.

Intanto per il Natale tutta la città si fa bella e si anima di attività per per festeggiare il Natale.

 Anche quest’anno, i Civ organizzano molte iniziative sul territorio: luminarie, mercatini natalizi, stand gastronomici, animazione musicale, esposizioni, allestimenti di alberi natalizi, laboratori e animazione per bambini. 

Qui il programma dettagliato dei mercatini natalizi quartiere per quartiere. Per chi è alla ricerca di idea per i regali fino a domenica c’è  la seconda parte di Natalidea: grandi atmosfere natalizie, di svago e di relax per tutta la famiglia, per la prima volta nel Padiglione Blu, trasformato nel Santa Claus Village di Rovaniemi, con chalet tipici dei paesaggi montani. Ingresso gratuito.

Sempre in centro storico oggi dalle ore 15.30 alle ore 19.00 al Sestiere della Maddalena Madd@Natale, un evento ricco d’iniziative per festeggiare insieme il Natale. Tutte le attività proposte sono gratuite. Inoltre, a partire dalle ore 9.00 fino alle ore 18.00 in Piazza della Meridiana e  in Via Cairoli si terrà ilmercatino Daneo: banchetti, giochi e truccabimbi.
A Sestri ponente arriva la Festa di Babbo Natale in piazza dei Micone. A partire dalle 15.30 esibizione di ballo a cura della scuola Sestri in Danza + canti gospel del gruppoOver anta + lancio palloncini con la lista desideri per Babbo Natale

Canti per il Natale e Confeugo a Montoggio in Valle Scrivia. Stasera dalle 21.15 presso la Chiesa San Giovanni Decollato canti in genovese, siriaco, aramaico, occitano. Concerto conclusivo di Canti di Terra e Mare 2014, il Festival della Musica Tradizionale e del Trallalero. Con Laura Parodi (voce), Roberto Bagnasco (violino), Claudio Rolandi (fisarmonica), Claudio Cacco (piffero), Giuseppe Laruccia (clarinetti e flauti), Mirna Kassis (voce), Salah Nameq (violoncello), Ayham Jalal (clarinetto), Alaa al Shaer (chitarra). A cura dell’associazione La Rionda. Ingresso libero

A Rapallo arriva Rapallo D’Amare Luci, colori, sapori… eventi, concorsi, attrazioni (Qui l’articolo con gli eventi in corso). Domani, domenica 21, sempre a Rapallo Evento solidale ‘Note di Natale’ organizzato dalla Nero Events in piazza Venezia dalle 15: insieme ad altri gruppi, esibizioni e distribuzione di panettone, dolciumi e degustazoni. Offerta libera: il ricavato verrà destinato agli alluvionati.

A Chiavari domani il tradizionale Confeugo. Inizio alle 15: partenza del corteo in piazza Mazzini per le strade del caruggio dritto, in compagnia dell’associazione O Castello, la Banda Città di Chiavari, i Sestieri di Lavagna, diverse realtà sportive e associazioni di volontariato del territorio. Arrivo previsto in piazza Nostra Signora dell’Orto verso le 16, lì avverrà il tradizionale scambio di auguri in genovese tra i Rebelli, le tradizionali maschere di zucca, e il sindaco.