Quantcast
Altre news

Circumnavigando, luna park e l’antica tradizione dei presepi: l’ultimo week end dell’anno di Genova e provincia

Genova. Ultimo week end di dicembre, ultimo fine settimana dell’anno: Genova e provincia, in attesa dei primi fiocchi, attendono il capodanno offrendo un’agenda ricca di opportunità per grandi e piccini. Teatro e circo, luna park, pattinaggio sul ghiaccio, concerti, senza dimenticare la tradizione del presepe.

Cominciamo da “Circumnavigando: Festival Internazionale di Teatro e Circo”, organizzato dall’Associazione culturale Sarabanda da 26 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015 su due città, Genova e Rapallo, con spettacoli di Teatro, Teatro di Strada e Circo Contemporaneo creati da giocolieri, acrobati, clown, equilibristi e attori, provenienti dalle migliori scuole professionali circensi e teatrali di tutto il mondo, che invaderanno per 11 giorni i centri storici di Genova e Rapallo per emozionare e coinvolgere spettatori di tutte le età spaziando dalle comiche acrobazie dei clown a complicati esercizi di giocoleria, al teatro delle ombre a equilibrismi quasi impossibili sul filo teso e sui cubi di legno, per arrivare alla musica in strada e al teatro d’innovazione.

Ma tutta il capoluogo si anima per festeggiare. Anche quest’anno, i CIV hanno organizzato molte iniziative sul territorio: luminarie, mercatini natalizi, stand gastronomici, esposizioni, laboratori e animazione per bambini.

Al Porto Antico la Pista di pattinaggio sul ghiaccio offre una serie di divertenti iniziative per festeggiare l’arrivo delle Feste.
E anche quest’anno Genova ospiterà lo spettacolare Lunapark sul mare di Piazzale Kennedy, il più grande d’Europa, fino al 18 gennaio

La Superba poi è una città ricca di storia e cultura, profondamente legata alle sue tradizioni più antiche. Prima tra tutte, la tradizione presepiale che, nata intorno all’inizio del XVII secolo, si sviluppò in modo straordinario  tanto che Genova si affermò, accanto a Napoli, come uno dei centri più attivi nella produzione di figure da presepe.

Il programma “Il Tempo dei Presepi”, che valorizza la ricca tradizione presepiale genovese, offre numerose e suggestive proposte: allestimenti di Presepi storico- artistici d’eccellenza nazionale, tradizionali, scenografici, paesaggistici, meccanici, antichi, moderni, viventi in costumi barocchi e tradizionali; concerti di musica sacra, classica, barocca e tradizionale;itinerari tematici, visite e tour guidati,  mercatini natalizi; e tante altre iniziative. Qui tutte le iniziative sparse in città

Nell’entroterra e in riviera diverse le occasioni per visitare i meravigliosi presepi: da Bogliasco a Campoligure, dal tradizionale presepe di Pentema (Torriglia) a quello di Tasso (Lumarzo), a quello in stoffa e resina dell’artista a Tiglieto.

Presepe vivente anche a Rezzoaglio con servizio di navetta dalla piazza della chiesa di Rezzoaglio. A Rapallo appuntamento imperdibile per tuffarsi nell’atmosfera del Natale. Dal 29 novembre al 6 gennaio, 40 giorni di magia per grandi e piccini. Info complete sul sito .

Oggi e domani “Portofino In scena”, promossa dal Comune a ingresso gratuito. Il 27 e il 28 dicembre il borgo sarà in piena festa: animato da “nataline”, giocolieri e trampolieri( a cura di Teatro Scalzo), un folkloristico mercato natalizio con artigiani di stoffe, legno, candele, ceramiche, pupazzi, bigiotteria, acquarelli e prodotti di ogni tipo , presenteranno le proprie manifatture. Il mercato sarà aperto il sabato dalle 13 alle 17, domenica a partire dalle ore 11.

Domenica a Chiavari l’Associazione Culturale Simon Boccanegra Onlus, in collaborazione con la Diocesi di Chiavari e il Comune di Chiavari, realizzerà il tradizionale Concerto di Natale eseguito dall’Orchestra “Chiavari Classica”. Concerto di Natale anche a Zoagli.