Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cattura del rossetto, pescatori liguri: “Non si può più aspettare, misure ponte per non compromettere la stagione”

Più informazioni su

Liguria. I pescatori liguri e toscani protestano per il mancato inizio della pesca al rossetto e scrivono una lettera aperta alle istituzioni. “La cattura di questa specie di grande pregio commerciale doveva iniziare il primo novembre – spiegano – ma non è stata avviata a seguito di mancanze varie di organismi e istituzioni, legate al rispetto di farraginose normative europee”.

La pesca al rossetto, essendo una specie adulta, da non confondere con il novellame, il cosiddetto bianchetto, necessita di deroghe speciali per quanto riguarda la dimensione della maglia della rete e la distanza dalla costa.

“Queste deroghe vengono autorizzate nel contesto di un piano triennale di gestione approvato e riconosciuto in sede comunitaria. Il primo triennio è terminato e la nuova deroga triennale non è stata ancora approvata in via definitiva”, dichiarano ancora i pescatori, che rivolgono un appello alle istituzioni e alla politica affinché facciano pressione per poter risolvere la questione con delle misure “ponte” nel rispetto delle regole, ma che consentano di non compromettere la stagione.