Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Seconda Categoria D: Ca’ de Rissi e Pontecarrega, lo scontro al vertice termina in parità risultati

Genova. Il match clou della decima giornata, tra Ca’ de Rissi e Pontecarrega, è terminato senza né vinti né vincitori. Un pareggio grazie al quale le due capolista mantengono primato ed imbattibilità, conservando anche un vantaggio immutato su Multedo e Bolzanetese, che a loro volta hanno pareggiato i rispettivi incontri.

Lo scontro al vertice ha mantenuto le aspettative della vigilia. Le due squadre si sono affrontate senza timori di sorta, dando vita ad un match equilibrato ed avvincente. Sul campo dei rossoazzurri sono stati i ragazzi di mister Davide Biliotti a passare in vantaggio per primi con un tiro dalla distanza di Barbera al 22°. L’undici allenato da Simone Garbarino ha trovato il pareggio nel finale di gara, al 44° del secondo tempo, con una conclusione ravvicinata di Barbieri.

Dopo cinque vittorie e tre sconfitte il Multedo conosce il primo pareggio. La formazione guidata da Luigi Grassi è stata fermata sull’1 a 1 sul campo amico dal Masone. Il primo tempo si è concluso con i biancoazzurri in vantaggio di una rete, siglata da Ramenghi su rigore. Nella ripresa i granata hanno pareggiato con Abate.

La Bolzanetese non sa più vincere: nelle ultime tre partite ha ottenuto due pareggi e una sconfitta. Tra le mura amiche gli arancioblù non sono andati oltre lo 0 a 0 con il Begato. Ad inizio ripresa i padroni di casa sono rimasti in dieci per la doppia ammonizione di Marchelli. Ingallinera e Oliva hanno mantenuto inviolate le rispettive porte.

Prendono quota Mele, Olimpic Prà Palmaro, Mignanego e Cffs Polis L’Uragano. Le quattro squadre vincitrici di giornata hanno creato uno stacco di 4 punti tra il 9° e il 10° posto, quello che condannerà alla disputa dei playout.

Il Mele ha centrato la quarta vittoria, terza in trasferta, piegando per 1 a 0 a Busalla la Sarissolese. Decisivo il gol di Reina al 28° della ripresa.

Seconda vittoria di fila per l’Olimpic Prà Palmaro che ha liquidato il Campi a domicilio per 5 a 1. Locali in vantaggio con Jaramillo; il pareggio arriva per un autogol di Carpitella. Nel secondo tempo la formazione condotta da Carlo Sarpero colpisce con Matteo Sarpero, Bertorello e due volte con Matteo Repetto.

Terzo successo consecutivo, primo esterno, per il Mignanego. La compagine allenata da Mauro Vacca ha avuto la meglio sul Savignone per 2 a 0. Mentre Di Moro ha chiuso la partita senza subire reti, Compagnone nel primo tempo e Fiorito nel secondo hanno colpito.

In una giornata nella quale sono state segnate 18 reti, ben 5 le hanno viste gli spettatori dell’incontro tra Cffs Polis L’Uragano e Guido Mariscotti. Gli ospiti sono andati al riposo in vantaggio di un gol, segnato da Callero. Nel secondo tempo Conti e Amato hanno capovolto il risultato. La rete di Scalise ha illuso i rossoazzurri di poter evitare la sconfitta, ma Caporali allo scadere ha realizzato il gol che ha consegnato i 3 punti alla squadra di mister Enrico Ragni.