Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Seconda Categoria E: corrono Real Fieschi e Pro Recco, riparte il Sori risultati

Carasco. Giornata ridotta a sei incontri nel girone E di Seconda Categoria. La partita tra Panchina e Riese, infatti, è stata posticipata a martedì 9 dicembre alle ore 21.

L’importante, comunque, per tutti, era ripartire dopo i recenti tragici eventi legati al maltempo. Il campionato ha ripreso il suo normale andamento, in attesa della disputa di tutti i recuperi. Negli incontri andati in scena sabato si sono contate due vittorie casalinghe, tre esterne e un pareggio. Complessivamente sono state messe a segno 20 reti.

Dopo il pareggio con il Levanto 2006, il Real Fieschi ha ripreso la sua marcia trionfale imponendosi per 2 a 0 sul campo della Ciassetta. La squadra allenata da William Bottaro si è imposta per 2 a 0 grazie ad una doppietta di Gandolfo, autore di un gol per tempo.

Quinta vittoria di fila per la Pro Recco che non demorde e resta in scia alla capolista. La formazione di mister Piero Crovetto ha espugnato il terreno del Carasco 08 con il risultato di 3 a 0, frutto delle reti di Danciu nel primo tempo, Arrojo e Bruschi nella ripresa.

Vince anche la terza forza del campionato, il Sori, che negli ultimi tre turni aveva raccolto solamente due pareggi. I ragazzi condotti da Pino Alfano sono partiti male e il Cornia, colpendo a freddo con Panesi, si è illuso di poter mettere a segno il colpaccio. De Salvatore dal dischetto, però, ha pareggiato i conti e nella seconda metà di gara il Sori ha colpito con Stornello e Vinciguerra, vincendo così con il risultato di 3 a 1.

Gran giornata per lo Sporting Club Aurora, che a Varese Ligure ha ottenuto la sua prima vittoria esterna piegando il Borgorotondo per 3 a 0. Il team guidato da Marcello Figone è andato a bersaglio due volte con Colmano e una con Castronovo.

Seconda vittoria consecutiva per la Cogornese che ha confermato di avere i mezzi per allontanarsi al più presto dalle zone pericolose della graduatoria battendo 3 a 1 i Sestieri. La formazione di mister Roberto Cardinale è passata a condurre con un gol di Montemarano, cui ha replicato Cella. Negli ultimi scampoli di gioco i rossoblù si sono aggiudicati l’intera posta grazie alle reti di Emina e Montemarano.