Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Prina soddisfatto per la vittoria sul Vicenza: “La migliore Entella della stagione” risultati

Chiavari. “La migliore Entella della stagione”, non ha dubbi mister Luca Prina. Cuore, muscoli, mentalità: sabato non è mancato nemmeno un ingrediente di quelli espressamente richiesti dal tecnico in settimana. “Abbiamo nettamente meritato la vittoria – esordisce il tecnico in sala stampa -. Il risultato finale è bugiardo, sarebbe stato più giusto uno scarto maggiore. Dobbiamo migliorare sotto il profilo della gestione del risultato, le partite in Serie B non sono mai finite e oggi ne abbiamo avuto conferma”.

Dominio. “Abbiamo superato il Vicenza sia sul piano fisico che del gioco – continua -. Sono molto soddisfatto dell’approccio alla partita, siamo entrati in campo con la mentalità giusta per la categoria. Volevamo fortemente la vittoria, paradossalmente abbiamo giocato meno bene quando i nostri avversari sono rimasti in inferiorità numerica. Un altro aspetto positivo è l’ennesimo gol realizzato su palla inattiva. La situazione che ha portato Mazzarani a siglare il vantaggio era stata provata in allenamento”.

Vicenza. “Ho sempre detto che preferisco giocare contro squadre che stiano attraversando un buon momento piuttosto che un periodo di difficoltà – ribadisce il tecnico -. Oggi il Vicenza è apparso compassato, noi li abbiamo aggrediti costruendo molte occasioni da gol. Questa è la vittoria dei ragazzi, stanno lavorando molto bene in settimana e i risultati si vedono”.

Percorso. “E’ indispensabile pensare sempre una partita alla volta – avverte il mister in riferimento alla serie di sfide ravvicinate -. Stiamo migliorando molto sotto il profilo della mentalità. Dalla quinta giornata in poi stiamo tenendo una media punti che va ben oltre la quota salvezza dobbiamo rimanere su questa strada, consci del fatto che se continuiamo ad avere fame e voglia si può fare risultato contro chiunque”.

Ha finalmente scoccato la sua prima freccia in gradinata sud: le luci della ribalta sono meritatamente puntate anche su Andrea Mazzarani. “Sono ovviamente felice per il gol ma soprattutto per la vittoria ottenuta – dice -. Ho attraversato un momento non facile ma ho avuto la fortuna di trovare un gruppo splendido che mi ha sempre sostenuto e fatto sentire tra amici. L’Entella ha bisogno di un Mazzarani più ‘operaio’ e mi sto allenando molto anche sotto questo punto di vista”.

La vittoria sul Vicenza ha anche il volto sorridente di Luca Cecchini, tornato ad aggredire la fascia sinistra dopo il lungo infortunio. “Il periodo nero sembra essere finalmente alle spalle. Ogni minuto che gioco mi avvicino sempre di più alla forma migliore – afferma -. Sono felice per il gol ma soprttutto per la prestazione della squadra. Dovevamo compattarci e mostrare gli attributi: l’abbiamo fatto e il riisultato è sotto gli occhi di tutti”.

In vista della sfida tra Entella e Modena, recupero della 14ª giornata in programma domani sera al “Comunale”, il giudice sportivo ha anticipato i provvedimenti a seguito delle partite di sabato. Mister Walter Novellino dovrà fare a meno di Amidu Salifu e Gianni Manfrin, fermati per un turno.

Dovrà invece fare attenzione il capitano Gennaro Volpe, tornato in diffida dopo il giallo rimediato contro il Vicenza.