Quantcast
Sport

Calcio, l’Entella ospita il Crotone. Prina: “Meno brillantezza, più concretezza”risultati

Entella vs Virtus Lanciano

Chiavari. Aria fredda e pioggia intensa sul “Comunale”: le condizioni meteo non hanno certamente agevolato il lavoro di mister Luca Prina e del suo staff nella rifinitura pre Crotone.

A confortare la truppa biancoceleste una buona notizia: torna tra i convocati Marco Sansovini dopo il risentimento al polpaccio che l’ha tenuto ai box per alcune settimane. Scontata la squalifica, rientra nell’elenco dei giocatori arruolati anche Pedro.

Ventuno in tutto i giocatori chiamati domani a sfidare gli Squali: fuori Michele Troiano, uscito acciaccato dal match con il Latina.

Ecco il dettaglio. Portieri: Paroni, Van der Want, Ayoub. Difensori: Iacoponi, Cecchini, Russo, Cesar, Belli, Lewandowski. Centrocampisti: Volpe, Di Tacchio, Mazzarani, Costa Ferreira, Valagussa, Botta, Battocchio. Attaccanti: Sansovini, Latour, Lanini, Litteri, Malele.

Infortunati a parte, potranno contare su tutti gli effettivi Entella e Crotone: i provvedimenti del giudice sportivo al termine della 20ª giornata di Serie B non hanno riguardato nessun giocatore biancoceleste nè rossoblù. Sedici in tutto i giocatori squalificati.

Stringere i denti e onorare come si conviene l’ultimo impegno del 2014: l’Entella domani scenderà in campo decisa a non mollare un centimetro, parola di mister Luca Prina. “Non possiamo sperare di fare un match in linea con le ultime uscite casalinghe sotto il profilo dell’intensità – ammette il tecnico in conferenza stampa -. Sono convinto però che faremo una grande prestazione dal punto di vista mentale: entreremo in campo sapendo che una vittoria nobiliterebbe l’ottimo momento attraversato dalla squadra, in cui abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato. Faremo di tutto per ottenerla”.

Risorse. “Ci stanno venendo meno le forze – continua -. A Latina la squadra ha chiuso il match scarica. Sapevamo che alla lunga questo tour de force avrebbe pesato sulle gambe ma ci teniamo a chiudere bene l’anno. Contro il Crotone sarà indispensabile gestire oculatamente la benzina che ci è rimasta. Anche domani la squadra sarà più o meno la stessa: Sansovini sarà di nuovo disponibile e ci offrirà un buon cambio, inoltre stanno crescendo molto giovani come Valagussa e Belli”.

Step by step. “Analizzando la nostra stagione uno dei dati che più mi rende orgoglioso è il nostro continuo crescendo – sottolinea il tecnico -. Molte squadre sono partite forte, poi hanno accusato un calo e non è mai facile riprendersi. Noi invece continuamo a migliorare e ad acquisire sempre più consapevolezza nei nostri mezzi. Ovviamente abbiamo ancora alcuni aspetti da perfezionare, ad esempio la gestione dei risultati: è indispensabile leggere il match e prendere le dovute contromisure. Il vantaggio non difeso di Latina ne è un esempio”.

Mercato. “Per il momento siamo concentrati sul campionato e sulla valorizzazione dei nostri giocatori – conclude l’allenatore -. Siamo tutti convinti che molti dei nostri ragazzi abbiano ampi margini di miglioramento che nella seconda parte di stagione contiamo di sfruttare”.