Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, Serie C nazionale: il Cus Genova interrompe il digiuno, sconfitto Serravalle Scrivia risultati

Genova. Torna alla vittoria il Cus Genova e lo fa in modo convincente, superando con una ventina di punti di scarto il Serravalle dopo una partita rimasta in equilibrio solo per i primi due quarti di gioco.

Il parziale di 23 a 9 del terzo periodo ha permesso ai biancorossi di mettere la pratica in cassaforte e tornare a conquistare i 2 punti in classifica dopo tre settimane di digiuno.

Patria è al rientro e si fa subito sentire: dopo l’iniziale tripla di Bedini, stoppa Serafin e sul ribaltamento di fronte va a segnare subendo il fallo per un gioco da tre punti che dà a Genova subito il primo parziale (6-0 dopo un minuto e mezzo). Serravalle rimonta e la partita resta in equilibrio grazie soprattutto alle conclusioni da lontano di Taverna; quando gli ospiti provano ad allungare (16-19 al 9°) ci pensa Macrì con sei punti di fila a chiudere il primo quarto sul 22-21 per i locali.

Il secondo periodo segue la falsariga del primo con le due squadre in equilibrio e il punteggio grosso modo in parità per 7 minuti. Negli ultimi 3 minuti, però, 8 punti di Bedini con due triple e due liberi di Macrì (18 punti con 10 su 10 ai tiri liberi, 9 rimbalzi e un sonoro 29 di valutazione) fanno presagire il futuro del match e permettono a Genova di andare al riposo per la prima volta nella gara con più di un possesso di vantaggio (39-34).

Nella terza frazione di gioco i biancorossi stringono in difesa non concedendo nulla agli avversari che riescono a mettere a segno solo 9 punti in 10 minuti. La difesa produce recuperi, forza errori degli avversari e favorisce i contropiedi cosìcché il vantaggio si dilata lentamente e in modo costante (46-36 al 24°, 55-40 al 29°, 62-43 a fine quarto).

Nell’ultimo periodo gli uomini di coach Maestri devono solo gestire il vantaggio, evitando di favorire il rientro degli ospiti e così è: il divario resta sempre tra i 15 e i 20 punti, Serravalle non dà mai l’impressione di poter rientrare nemmeno quando prova ad allungare la difesa per mettere in difficoltà i cussini, pressandoli. Gli ultimi 3 minuti sono una passerella festosa per i padroni di casa che conquistano così il sesto referto rosa di questo campionato.

Ritrovata la vittoria il Cus Genova si appresta a chiudere il 2014 con le ultime due partite: la trasferta di Savigliano di sabato 20 dicembre e il “Christmas Game” casalingo di sabato 27 dicembre, quando al PalaCus arriverà la capolista Alba.

Il tabellino:
Cus Genova Basket – Retail Park Serravalle Scrivia 80-61
(Parziali: 22-21; 39-34; 62-43)
Cus Genova Basket: Bestagno 3, Bigoni 14, Baiardo, Bedini 18, Patria 11, Gorini 8, Dufour 6, Mangione 2, Macrì 18, Meroni. All. Maestri – Pansolin – Toselli.
Retail Park Serravalle Scrivia: Zunino 5, Parodi, Lavagno 4, Bovone, Taverna 22, Denegri 2, Magnone 5, Serafin 11, Marotto 2, Mozzi 10. All. Ponta.
Arbitri: Nuara (Busalla) e Rezzoagli (Recco).

Note. Espulso per cinque falli Zunino (69-48, 34°); fallo antisportivo a Zunino (16-19, 9°). Per il Cus Genova 22/40 tiri da due, 7/24 tiri da tre, 15/20 tiri liberi, 28 rimbalzi (Macrì 9), 7 assist (Macrì 3), 3 stoppate (Patria 2), 4 recuperi (Gorini 2).

Nella foto (Giorgio Scarfì): Zunino chiuso nella morsa della difesa genovese.