Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amt, commissione garanzia blocca sciopero manutenzione: quasi certo sciopero bus 7 o 8 gennaio

Più informazioni su

Genova. Continua il braccio di ferro tra i sindacati dei trasporti genovesi e la commissione di garanzia sugli scioperi che, dopo aver ieri sera avvisato i sindacati di presentare documentazione a propria difesa rispetto allo sciopero degli straordinari del 6 dicembre e ai ‘controlli di sicurezza’ , oggi ha rispedito al mittente nel giro di due ore la comunicazione relativa allo sciopero degli operai addetti alla manutenzione dei bus che i sindacati avevano fissato per lunedì ma che la commissione di garanzia ha già bollato come illegittimo.

In base alla legge 146/90 che regolamenta gli scioperi nei trasporti infatti, il periodo compreso tra il 15 dicembre e il 6 gennaio è considerato di ‘franchigia’, ossia non può essere intaccato da scioperi. Filt-Cgil, Fit,-Cisl, Uiltrasporti Faisa Cisal e Ugl, nell’ambito della difficile vertenza sui contratti integrativi di Amt, hanno motivato la legittimità dell’astensione spiegando alla commissione che non si tratterebbe di un blocco del personale viaggiante ma solo della manutenzione, che vedrebbe garantiti comunque i servizi minimi. Ma la commissione ha ritenuto comunque illegittima la protesta. Visti i rischi di ulteriori multe tuttavia lunedì il servizio sarà regolare. “La legge 146 – si limita a commentare Andrea Gamba della Filt Cgil – continua a limitare il diritto di sciopero dei lavoratori senza prevedere sanzioni analoghe per le controparti aziendali che non rispettano gli accordi: è accaduto l’anno scorso quando noi siamo stati multati per lo sciopero selvaggio mentre nessuno ha detto nulla ad Amt che non ha rispettato gli accordo e sta accadendo anche oggi”.

Intanto domani mattina i sindacati genovesi del tpl si vedranno per stilare insieme la linea difensiva davanti alla commissione rispetto alle denunce arrivate dall’azienda per lo sciopero del 6 dicembre relativo allo straordinario e i ‘controlli di sicurezza’ che hanno rallentato a rotazione in queste settimane l’uscita dei bus dalle rimesse. Molto probabilmente proprio domani mattina sarà scelta la data per prossimo sciopero degli autobus che potrebbe essere il 7 o più probabilmente l’8 gennaio.