Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alluvione, biglietti fatti a mano dai bambini: gli auguri di Busalla a cittadini e visitatori foto

Più informazioni su

Busalla. Per le prossime festività natalizie il Comune di Busalla ha deciso di fare gli auguri ai propri concittadini, ma anche a tutti coloro che visiteranno la cittadina dell’entroterra ligure, con una serie di 8 cartoline bene auguranti, le cui illustrazioni sono state realizzate dagli alunni delle Scuole Materne e Primarie dell’Istituto Comprensivo di Busalla.

Si tratta di un ideale passaggio di consegna alla nuova generazione che – con l’originalità, la fiducia e le speranze tipiche della loro età – ha saputo interpretare in maniera vivace il compito affidatogli: una serie di splendidi elaborati, tra i quali una giuria qualificata, con non poca fatica, ha selezionato 8 soggetti divenuti altrettante cartoline da collezione in edizione limitata. L’Amministrazione ha voluto credere nelle capacità, nelle potenzialità e anche nella fiducia verso il futuro e verso il positivo dei propri ragazzi e gli elaborati presentati sono la prova della vivacità che i più piccoli sanno esprimere.

Nelle parole di Fabrizio Fazzari, Assessore alla Cultura del Comune di Busalla, ideatore dell’iniziativa insieme a Mariarina Navone, il significato dell’iniziativa: “un gesto semplice, lasciato alle mani dei nostri bambini, come quello di creare un biglietto bene augurale che porta con sé il nome di Busalla: un’occasione per far promozione territoriale e dare energia positiva a un luogo colpito pesantemente dalle alluvioni di ottobre e novembre”.

Il prossimo 19 dicembre 2014 per formalizzare l’esito del concorso indetto tra le scuole, presso il Palazzo Comunale (nella Sala del Consiglio), a partire dalle ore 20.30 si terrà la premiazione. Tutti i ragazzi che sono stati selezionati per la realizzazione delle 8 cartoline e tutte le classi partecipanti saranno premiati con un attestato (di vincitore o partecipazione) e con la donazione di libri. Al termine della premiazione, un ulteriore regalo agli alunni e alle loro famiglie: il cucinosofo Sergio Rossi darà una dimostrazione in diretta e insegnerà a tutti come realizzare, con le proprie mani e con il forno di casa, un buon “pandolce genovese”. Un modo per rinnovarne la tradizione! Nel periodo natalizio, nel Palazzo Municipale, sarà possibile visionare la mostra di tutti gli elaborati dei bambini. La mostra è aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 8.00 alle ore 14.00.

L’iniziativa è stata realizzata con il CIV “Il Ninfeo” e la Pro Loco di Busalla. I commercianti di Busalla si occuperanno di distribuire gratuitamente a tutti i visitatori le cartoline. SI potrà così ottenere la serie completa per Natale; un omaggio che se inviato ad amici e parenti avrà il prezioso sapore del fatto in casa dai nostri ragazzi.