Quantcast
Cronaca

“Vogliamo soldi e cellulare”, tentata rapina in via Prè: 18enne preso a pugni in testa

via prè osservatorio prè gramsci

Genova. Stava facendo il consueto servizio di controllo del centro storico, quando la pattuglia mista Polizia-Esercito è stata fermata in via Prè da un diciottenne del Bangladesh, che era appena stato aggredito con pugni alla testa da due sconosciuti che volevano i suoi soldi e il cellulare.

I malviventi, alla vista degli agenti, si erano già dileguati tra i vicoli ma, grazie alla descrizione della vittima, uno dei due è stato rintracciato poco dopo e denunciato per tentata rapina in concorso. Si tratta di un diciassettenne marocchino che è stato affidato ai responsabili di una comunità presso la quale è domiciliato.