Quantcast
Sport

Vela, Optimist: si è svolto il “Trofeo Ilva”

vela Optimist

Genova. Nervi d’acciaio, quelli che non sono mancati sul battello del comitato di regata del “Trofeo Ilva”, regata di classe Optimist valida ai sensi del Campionato Zonale, coorganizzata dall’omonimo circolo e dalla vicina LNI di Sestri Ponente.

La visione, fra un ammasso nuvoloso soprastante e una petroliera alla fonda, di una sottile quanto minacciosa tromba d’aria non prometteva nulla di buono ai 44 Optimist in regata. Una seconda petroliera sopravvento, sul vicino campo Charlie, faticava ad ancorarsi alla fonda.

Sapientemente condotto da Claudio Ziglioli, il comitato di regata le azzeccava tutte: posato rapidamente il campo alla prima stabilizzazione del vento, dava la prima partenza con un moderato ritardo, per alcuni provvidenziale, sul programma. Mezz’ora di regata e via con la seconda prova, sotto un cielo che si si faceva sempre più minaccioso e l’onda da scirocco in aumento.

All’arrivo, tutti a casa, soddisfatti e pieni d’appetito, senza rimpianti per una terza prova dall’esito meteorologico incerto.

La classifica dopo due prove ha visto, fra gli Juniores, Samuel Cerminara (Varazze CN) prevalere su Pietro Mongiardini (CNU Costaguta) e su Leonardo Reale (Varazze CN).

Altri due varazzini, Luca Giallanza e Arianna Giargia, rispettivamente primo e seconda fra i Cadetti under 12, hanno preceduto Sophia Panizza del CN Albenga.

Fra i “cadettini” 2005, preceduto da un’altra coppia di varazzini, Gabriele Venturino e Daniele Delfino, è terzo Matteo Mulone, portacolori del circolo di casa.

Il netto dominio dei suoi atleti ha consentito infine al Varazze Club Nautico di aggiudicarsi il “Trofeo Ilva”, consegnato nel corso di una spettacolare premiazione post-prandiale arricchita dai sorteggi di una bicicletta per gli Juniores ed una vela per i Cadetti.

Più informazioni