Quantcast
Cronaca

Sestri Levante, fine di un amore ai tempi dei social network: presunte molestie alla ex fidanzatina, due denunce

carabinieri auto

Sestri Levante. Sms, continui WhatsApp e qualche minaccia di troppo. Così due ragazzi, un 20enne e una minorenne, sono finiti nei guai per aver molestato una 14enne di Sestri Levante.

Tutto è iniziato qualche mese fa quando la vittima ha lasciato il fidanzato, poi diventato l’autore delle presunte molestie. Il ragazzo in un primo momento non si sarebbe rassegnato alla fine della storia d’amore e avrebbe cercato più volte la 14 enne, con appostamenti sotto casa per parlarle, vederla e chiedere ulteriori chiarimenti. Diatribe tra ragazzi, si direbbe, se non fosse per la prolungata insistenza.

E’ stata infatti la madre della giovane, ad un certo punto, a intervenire per fermare l’ex fidanzato invadente. A quel punto il 20enne ha sì smesso di aspettare sotto casa ma, non ancora del tutto rassegnato, avrebbe continuato a cercare un contatto attraverso i messaggi e non ottenendo risposte avrebbe poi desistito.

E’ qui che interviene la terza protagonista della vicenda: un’altra ragazza, dello stesso gruppo di amici del 20enne, che per motivi ancora ignoti, avrebbe iniziato a tormentare la coetanea con ripetuti messaggi, anche con toni ingiuriosi. Stanca della situazione, che ormai durava da tre mesi, la madre della vittima si è recata dai carabinieri di Sestri Levante e ha presentato querela contro il giovane e la 14enne. Ora saranno i militari a condurre le indagini del caso e a verificare i fatti. Nel frattempo, però, i due ragazzi sono stati denunciati.