Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sesso con escort in cambio di appalti: Mamone e Grondona non rispondono al gip

Più informazioni su

Genova. Gino Mamone e Corrado Grondona, l’imprenditore e il funzionario Amiu arrestati giovedì scorso nell’ambito dell’inchiesta su un giro di escort in cambio di appalti per lo smaltimento dei rifiuti, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

I due, assistiti rispettivamente dagli avvocati Andrea Campanile e Sandro Vaccaro, non hanno risposto alle domande del gip Roberta Bossi. Nell’inchiesta sono stati arrestati anche gli imprenditori Stefano e Daniele Raschellà, Claudio Deiana, Vincenzo e Luigi Mamone.