Quantcast
Sport

Rugby, Serie A: al Cus Genova non riesce l’impresa, i Lyons vincono 24 a 16 fotogallery risultati

Sitav Rugby Lyons Piacenza vs Cus Genova Rugby

Genova. Era chiaro fin dalla vigilia che sarebbe stata una partita ai limiti dell’impossibile, ma una volta entrati sul campo i ragazzi del Cus Genova hanno saputo mettere tutta la grinta, la tecnica e la passione di cui erano capaci sino ad arrivare quasi a sovvertire il pronostico.

Dopo un inizio esplosivo dei locali con una meta al 6° minuto di gioco del mediano di mischia di Cammi, la squadra locale ha avuto un lungo black out che ha visto più volte Genova nella ventidue dei Lyons.

Alla fine, però, il risultato premia i Lyons, squadra capolista del girone, per 24 a 16. Un risultato che suona persino come una beffa per i biancorossi genovesi che, a causa di un calcio piazzato quando mancava pochissimo al termine dell’incontro, si sono visti togliere un più che meritato punto di bonus. Infatti il bonus per la squadra sconfitta scatta quando il distacco è contenuto entro i 7 punti.

“Pazienza – ha commentato alla fine il tecnico Bordon, comunque molto soddisfatto della prova –. Ci rifaremo domenica al Carlini contro l’altra squadra di Piacenza”.

Insomma, tanti applausi e nessun punto, ma con questi valori tecnici e con l’incontro con il Cus Torino ancora da recuperare, per gli universitari è più che lecito sperare in un girone di ritorno ricco di soddisfazioni.

Il tabellino:

Sitav Rugby Lyons Piacenza – Cus Genova Rugby 24—16 (punti 4-0)

Sitav Rugby Lyons Piacenza: Rossi Matteo, Amadasi Nicholas, Mortali Michele, Gherardi Marcello (s.t. 1° Bassi), Subacchi Leonardo, Pasini Davide (s.t. 1° Montanari), Cammi Gianluca (s.t. 31° Rivetti), Larsen Travis James, Tarantini Francesco (s.t. 30° Prette), Benelli Mirko, Merli Andrea, Soffientini Andrea (s.t. 1° Petrusic), Paoletti Tino (s.t. 15° Staibano), Ferri Mattia (s.t. 18° Singh), Greco Daniele (s.t. 1° Silvestri). A disposizione: All. Rolleston Kelly Rewiti.
Cus Genova Rugby: Sandri Gianluca, Salerno Federico, Castle Steven David, Alberghini Giovanni, Cadeddu Francesco (s.t. 34° Dapino), Cipriani Giovanni, Gregorio Pietro (s.t. 25° Garaventa), Bertirotti Giacomo, Maccari Matteo, Imperiale Francesco (s.t. 14° Barry), Fisiihai Joshua John, Dell’Anno Filippo, D’Amico Nicolò (s.t. 21° Cattaneo), Pallaro Daniele, Avignone Francesco. A disposizione: Casaleggio Stefano, Del Terra Andrea, Riccobono Stefano, Serpico Giacomo. All. Borzone Achille.
Arbitro: Castignoli (Livorno)

Marcature: p.t. 6° meta Cammi tr Mortali (L), 13° c.p. Mortali (L), 38° meta Castle tr Cipriani (G), 40° c.p. Cipriani (G), 44° c.p. Cipriani (G), 46° meta Mortali (L); s.t. 10° c.p. Cipriani (G), 36° c.p. Mortali (L), 48° c.p. Mortali (L).
Cartellini gialli: p.t. 24° Larsen (L); s.t. 9° Ferri (L), 28° Sandri (G).