Quantcast
Sport

Rugby, Serie C1: a metà cammino le Zena Wasps del Cogoleto sono seconderisultati

Cogoleto Rugby

Cogoleto. La Liguria, oltre a presentare due formazioni in Serie A, gareggia con altrettanti club nella Serie C1 nazionale. Al momento Spezia e Savona sono ancora in corsa per ottenere l’accesso alla poule promozione ma, proprio nell’ultima partita del girone di andata, è stato il Cffs Cogoleto, ora rinforzato da atleti delle Province dell’Ovest, ad inserirsi in posizione utile per tentare il grande passo.

Le Zena Wasps sono una formazione molto giovane, avendo inserito diversi ragazzi dell’Under 18 delle Province dell’Ovest, e proprio loro stanno risultando dei veri punti cardine per un club che presenta in campo anche la grande esperienza dei “senatori” del Cogoleto, capitanati da Fabio Zunino, Marchelli, Porcile, Popa e compagni.

Con lo Spezia i vari Said, Panizza, Bortoletto, Pressenda, Borghesi, Ricca, Tricoli, “orsi” del 1996 e 1997, sono risultati veri protagonisti per la gioia del coach Paolo Ricchebono e di Franco Berni, preparatore della mischia.

I gialloblù si sono imposti con il risultato di 11 a 8, portando il proprio bilancio a 2 partite vinte e 2 perse.

In un girone di andata molto equilibrato le Zena Wasps hanno ottenuto un secondo posto, grazie anche per la penalità iniziale dell’Asti e della doppia vittoria su Savona e Spezia.

Fra tre settimane inizierà il girone di ritorno, ma solo domenica 7 dicembre la squadra del ponente tornerà in campo per affrontare il quotato Asti. Poi affronterà la trasferta decisiva a Savona; di seguito sfida casalinga con l’Alessandria e gran finale alla Spezia.