Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, via ai lavori di asfaltatura: parte il progetto del Piano Colore

Rapallo. Prenderà il via la prossima settimana il lotto di interventi di asfaltatura che interesseranno diverse zone cittadine, in particolare quelle in cui sono state registrate le maggiori criticità. Nelle vie interessate verrà collocata con un anticipo di 48 ore la cartellonistica con sopra riportati i giorni e gli orari in cui saranno effettuati i lavori. L’amministrazione comunale, inoltre, per offrire un servizio ai cittadini e agli operatori economici delle zone interessate dai lavori, inserirà sul sito internet del Comune di Rapallo un link che rimanderà all’informativa contenente la programmazione degli interventi interventi di asfaltatura con l’elenco delle via interessate.

Come conferma l’assessore all’Ambiente Umberto Amoretti, riprenderanno a breve anche i lavori di pulizia e rimozione dei detriti nell’alveo del torrente San Francesco, interrotti a causa delle forti piogge che si sono abbattute su Rapallo negli ultimi giorni. Restando in tema ambiente e tutela del territorio, è stato sostituito dalla Provincia il condizionatore della centralina collocata presso il campo sportivo Macera, che ha ripreso a rilevare regolarmente i livelli di inquinamento atmosferico.

È inoltre in programma l’avvio di un progetto per un aggiornamento del Piano del Colore, documento che stabilisce principi e parametri per salvaguardare la qualità dell’aspetto esteriore degli edifici (intonaci, elementi decorativi e tinteggiature) negli interventi di edilizia. “Il rinnovamento del Piano del Colore era uno dei punti del nostro programma elettorale ed è una pratica a cui tengo particolarmente, trattandosi di una tematica importante per una città turistica quale il decoro urbano – precisa il sindaco, Carlo Bagnasco – Stiamo prendendo in esame le proposte progettuali portate alla nostra attenzione. È la dimostrazione che l’atteggiamento dell’amministrazione comunale è quello di recepire tutte le idee e i progetti giudicati interessanti e utili al miglioramento della città, indipendentemente da chi siano i proponenti e senza preclusioni per nessuno. I fatti concreti sono l’unica risposta che, in questo momento, intendiamo dare a chi persevera nell’alimentare polemiche strumentali e ripetitive, che a tutto servono, tranne che a dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini”.