Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Provinciale 26 Val Graveglia, la frana si aggrava. Si rompe condotta ad Avegno: niente acqua in numerosi Comuni fotogallery

Provincia. Sono iniziati in anticipo i lavori al km. 0,700 della provinciale 26 della Val Graveglia, chiusa da questa mattina alle 6.45 con riapertura prevista in serata. Su questo tratto la violenza del torrente in piena nei giorni scorsi aveva “sfornellato”, aprendo cioè una breccia sotto la carreggiata e scavandovi una cavità che durante l’ultima notte si è approfondita e aggravata, imponendo di avviare alle prime ore del giorno gli interventi urgenti di consolidamento e ripristino che erano già programmati, come la chiusura della strada, dalle 21 di questa sera sino alle 5 di domattina.

L’intervento della Provincia di Genova è partito con lo scavo per mettere in sicurezza e verificare le esatte dimensioni della cavità creata dal corso d’acqua e proseguirà consolidando il tratto con riempimenti di pietre e ghiaia e gettate di calcestruzzo.

Ma i disagi non mancano in numerose altre zone: a seguito della rottura della condotta idrica intercomunale ad Avegno è sospesa l’erogazione dell’acqua di rete nei comuni di Avegno (loc. Testana, Vexina,Pietrafitta,Lupara), Bargagli, Davagna (loc. Sella, Villamezzana, Serrato , Piancarnese), Lumarzo, Uscio,Sori (loc. Leva, Canepa)

I lavori sono in corso ed è previsto il ripristino per la serata di oggi.