Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie regionali, in corsa anche Sara Di Paolo: “Affrontiamo l’emergenza futuro”

Liguria. “Partiti! Ci vediamo questo sabato alle 10 al Mentelocale. Stay up!”. Sara Di Paolo è la quinta candidata in corsa alle primarie del centrosinistra per le regionali di primavera, insieme a Raffaella Paita, Sergio Cofferati e Alberto Villa per il Pd, e Massimiliano Tovo, fresco di uscita dall’Udc.

La Di Paolo, 39 anni, esperta di strategia e marketing del territorio e di promozione aziendale, membro della segreteria regionale del Pd con delega all’economia, renziana della prima ora, ha dato il via alla sua campagna, invitando “tutte le persone che sentono disagio sulle prossime primarie, prive di reali processi, contenuti e candidati innovativi, a incontrarsi per costruire una alternativa”. Appuntamento sabato mattina, alle 10, al Mentelocale, il giorno dopo l’incontro di Raffaella Paita al Cap e due giorni prima di Sergio Cofferati al Sivori.

“La situazione che si è creata, anche a seguito degli eventi alluvionali, rende necessario che politica e burocrazia escano allo scoperto con più trasparenza e con un ritrovato senso della direzione – spiega in una nota Di Paolo – la centralità delle persone, la partecipazione, la capacità progettuale, la competitività del territorio che pur nella tragedia di queste settimane ha potenzialità straordinarie”.

Il programma? “E’ in via di elaborazione in modo collettivo e condiviso, un modo per partecipare è inviare suggestioni e progetti oppure andare agli incontri organizzati. Cessata l’emergenza alluvione, quello che ci sta aspettando e che bisogna affrontare insieme, è l’emergenza futuro”.