Quantcast
Cronaca

Picchia la ex, poi la casa prende fuoco e lui si butta nel vuoto: indagini in corso

sap sindacato avis protesta

Genova. Si è lanciato nel vuoto dalla casa della ex fidanzata che, proprio stanotte aveva preso fuoco. Circostanze ancora poco chiare e su cui la polizia sta indagando. Ieri sera il giovane, un 21enne algerino, aveva picchiato in strada la donna che si opponeva ad un ritorno con lui, stamani l’epilogo: sorpreso dalla polizia, si è lanciato dal quarto piano riportando alcune fratture.

Le indagini appureranno se il 21enne sia coinvolto o meno nell’incendio dell’appartamento della ragazza che secondo i vigili del fuoco sarebbe stato di origine dolosa.