Quantcast
Sport

Pallavolo, D femminile: Virtus Sestri e Volleyscrivia, la gioia arriva al tie-breakrisultati

Virtus Sestri

Busalla. Dopo aver vinto le prime due partite di campionato, il Loano è incappato nella prima sconfitta. Al termine della terza giornata, quindi, nessuna squadra del girone A è rimasta a punteggio pieno e al vertice c’è un terzetto.

A Borzoli è andata in scena una partita altalenante tra Virtus Sestri (nella foto) e Loano. Le ragazze di coach Francesco Valle sono partite bene, aggiudicandosi il primo set. Nel secondo parziale hanno accusato un passaggio a vuoto, permettendo alle biancorosse di imporsi 25 a 12. Il terzo set, il più equilibrato, si è risolto con il minimo scarto in favore delle locali. A quel punto il Loano ha reagito e, a sua volta, ha lasciato a 12 le sestresi. Nel tie-break le ragazze condotte da Davide Molinari e Massimo Trinca hanno tirato fuori le energie residue imponendosi per 15 a 8.

Seconda vittoria per Il Barrante Alassio, che ha avuto la meglio sulla Pizzeria Solentiname Sanremo per 3 a 1. Al PalaRavizza la formazione della presidente Ornella Testa si è portata sul doppio vantaggio poi, dopo aver ceduto di misura il terzo set, ha preso in mano saldamente l’incontro chiudendo i conti con un 25 a 10.

Anche il Planet Volley ha centrato la seconda vittoria che, come la prima, è arrivata al tie-break. Al PalaVolley di Savona le ragazze guidate da Marco Pontacolone hanno avuto la meglio sulla Maurina Strescino. Le padrone di casa hanno messo in campo una grande determinazione nel quarto set quando, sotto 2 a 1, sono state capaci di aggiudicarsi il parziale per 27 a 25. A quel punto, sulle ali dell’entusiasmo, hanno dominato il tie-break.

In una giornata caratterizzata da ben tre tie-break, pure il Volleyscrivia ha avuto bisogno di cinque set per piegare le avversarie di turno, le ragazze del Cogoleto. La prima vittoria stagionale della Iplom è arrivata in rimonta. Dopo due set favorevoli alle gialloblù, la formazione di mister Giovanni Paolo Bobbio ha svoltato aggiudicandosi il terzo set per 25 a 23. Un’iniezione di fiducia che ha portato le busallesi a giocare bene i due successivi parziali, fino a vincere 3 a 2.

Ancora a secco di punti, dopo le prime tre partite di campionato, il Celle Varazze. Dopo la splendida scorsa stagione, l’allenatore Enrico Lamballi ha dovuto ridisegnare la squadra. Con l’addio di alcune delle giocatrici della “vecchia guardia”, ha dovuto ripartire da pochi punti fermi e da qualche “invenzione”.