Quantcast
Sport

Pallavolo, C femminile: primo successo per l’AGV Campomorone, bene Admo e Sertecorisultati

Lavagna. Nessun tie-break nel quarto turno del massimo campionato regionale femminile, che ha registrato tre vittorie casalinghe e tre esterne. Cinque delle sei squadre che hanno fatto bottino pieno si trovavano già nella metà alta di una classifica che quindi si allunga ulteriormente. Tra le prime sei della graduatoria solamente lo Spezia Autorev non ha fatto punti, essendo fermo per il turno di riposo.

Nelle retrovie primo successo per l’AGV Campomorone che abbandona quota 0 lasciandovi il solo Quiliano. Le biancoblù allenate da Stefano Ciampi hanno avuto la meglio per 3 a 1 sul Volley Genova Vgp. Le locali sono partite alla grande, annichilendo le ospiti con un 25/8. Poi, dopo un combattuto 26/24 per le padrone di casa, le crociate hanno reagito con un eloquente 12/25. Ma l’AGV Campomorone ha evitato che la partita si riaprisse, aggiudicandosi il quarto parziale per 25 a 20.

Tre incontri giocati e tre vinti, 9 set vinti e solamente 1 perso. L’Iglina Albisola è l’unica formazione del girone a punteggio pieno; si trova terza solamente perché ha già osservato il turno di riposo. Le ragazze condotte da Paolo Repetto sono uscite dalla palestra “Lanfranconi” di Voltri con un netto successo per 3 a 0 ai danni del Volare, che non è riuscito a ripetere la buona prova di dieci giorni prima con l’AGV.

Sabato sera nella palestra Ippai di Quarto è andato in scena un derby avvincente e tutt’altro che scontato tra Serteco Volley School e San Teodoro. Le più esperte giocatrici guidate da Franco Saccomani hanno avuto la meglio sulle giovani condotte da Mario Barigione, ma l’avvio, favorevole alle ospiti, ha reso incerta la sfida. Palazzo e compagne, perso il primo set, hanno riordinato le idee e hanno conquistato i 3 punti, rimanendo così in scia all’Amadeo Sanremo, vittoriosa in casa del CPO Fosdinovo.

Terzo successo per l’Acqua Minerale di Calizzano Carcare che fino ad oggi ha perso l’unico incontro giocato in casa e ha vinto le tre sfide disputate in trasferta. A Valleggia la formazione allenata da Davide Bruzzo e Marco Dagna ha prevalso per 3 a 1 sulla Buttonmad Quiliano. Il sestetto orchestrato da Renato Spirito e Paolo Ghione si è aggiudicato il terzo set, poi è crollato di schianto nel quarto, dove è rimasto inchiodato a quota 7 punti.

Scala la classifica l’Admo Volley, centrando la seconda vittoria. Le biancoverdi, in questo primo scorcio di stagione, hanno sempre fatto punti, perdendo due volte al tie-break e aggiudicandosi due volte l’intera posta in palio. Si trovano ora nella top five del girone. Le giocatrici allenate da Marco Trabucco hanno sofferto nei primi due parziali; sull’1 a 1, dal terzo set, hanno preso fiducia trovando il giusto ritmo di gioco. Ottima la regia di Giulia Dellapina. Da sottolineare anche le prove di Clelia Bacigalupo (top scorer con 14 punti) e Alessia Piazza (12).

Nella foto: le ragazze dell’AGV Campomorone.