Quantcast
Sport

Pallanuoto, A1 femminile: emozioni ed equilibrio, il derby tra Rapallo e Bogliasco termina in parità fotogallery risultati

Rapallo Nuoto Vs R.N. Bogliasco

Rapallo. Finisce con il risultato di parità l’atteso derby levantino tra Rapallo Pallanuoto e Rari Nantes Bogliasco, valido per il quinto turno del massimo campionato. Duecento spettatori a gremire gli spalti per una sfida dal grande fascino: perché è un derby e perché molti (da una parte e dall’altra) sono gli “ex”, in campo e in panchina.

La partita non ha deluso le aspettative, con un finale al cardiopalma ed un risultato in bilico fino al suono della sirena.

Apre le marcature il Bogliasco con Millo, a segno dopo 1’08” di gioco. Altro errore del Rapallo e altro gol delle biancoazzurre, rete di Maggi.

Con le padrone di casa sotto di due gol, mister Antonucci suona la carica. Accorcia capitan Sonia Criscuolo a 4’07”; primo tempo che si chiude sul tiro di Dufour parato da Federica Lavi. Il Bogliasco conduce 2 a 1.

Nel secondo tempo, arriva il pareggio per le gialloblù con la russa Ekaterina Tankeeva. Passano poi a condurre le padrone di casa: la firma è ancora di Sonia Criscuolo. Il Rapallo a 3’46” si porta a +2: gran numero di Tankeeva, che si gira al centro e con una beduina supera il portiere avversario Falconi. A due minuti dalla fine del tempo rigore per il Bogliasco: batte l’ex capitano del Rapallo, Teresa Frassinetti e segna. Poco dopo arriva il pareggio della scatenata Dufour: 4-4 a metà gara.

Terzo tempo, sempre sostanziale equilibrio con continui capovolgimenti di fronte: protagonista ancora Dufour, che apre le marcature in superiorità, poi ecco la giovane Silvia Avegno, che mette il suo sigillo sul match. Ancora Dufour a segno per il 5-6. Pareggia il Rapallo con un’altra giovane, Marilena Sessarego, ed è 6 a 6. Sul finale di tempo il Bogliasco ha la possibilità di portarsi in vantaggio: rigore a favore delle biancoazzurre ma la palla, al momento del tiro, scivola di mano ad Eugenia Dufour e l’arbitro fischia il fallo.

Ultimo tempo, avanti il Bogliasco con la solita Dufour, replica dall’altra parte Abbate in superiorità. Ancora Bogliasco, gol di Frassinetti: 7-8. Si complicano le cose per il Rapallo, ma ci pensa una scatenata Silvia Avegno a riportare le gialloblù dapprima sul risultato di parità e poi in vantaggio: 9 a 8. A spegnere le illusioni delle locali è l’altra protagonista della partita Eugenia Dufour, che sigilla il risultato finale evitando alla Rari Nantes la sconfitta. Finisce 9 a 9.

Il tabellino dell’incontro giocato al “Poggiolino”:
Rapallo Pallanuoto – Rari Nantes Bogliasco 9-9
(Parziali: 1-2, 3-2, 2-2, 3-3)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Abbate 1, Zerbone, Avegno 3, Sessarego 1, Sgrò, Tankeeva 2, S. Criscuolo 2, Mori, C. Criscuolo, Cotti, Ioannou, Risso. All. Antonucci.
Rari Nantes Bogliasco: Falconi, Viacava, Rossi, Dufour 5, Trucco, G. Millo 1, Maggi 1, Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci, Cocchiere, Frassinetti 2, Casareto. All. Sinatra.
Arbitri: Brasiliano e Savarese.
Note. Superiorità numeriche Rapallo 3/10, Bogliasco 2/7 più 3 rigori di cui 2 realizzati. Uscita per limite di falli Rambaldi nel quarto tempo.