Quantcast
Economia

Oms Ratto, nessuna traccia degli stipendi: manifestazione dei lavoratori a Sestri Ponente

Sestri Ponente. Nuova protesta dei dipendenti della Oms Ratto di Sestri Ponente, che sono scesi di nuovo in piazza. Nonostante i ripetuti incontri con i responsabili dell’azienda, infatti, ad oggi non sono ancora stati pagati gli stipendi arretrati e poco o nulla si sa sul futuro produttivo dell’azienda.

La pesante situazione venutasi a creare è fonte di grande preoccupazione per i lavoratori, che vedono a rischio il loro posto di lavoro. “Per queste ragioni, e per evitare l’ennesimo scippo al tessuto produttivo genovese, è stata organizzata la manifestazione davanti ai cancelli di Sestri Ponente”, spiegano.

La vertenza della Oms Ratto è strettamente legata a quella di Esaote: “L’azienda è in difficoltà oggettiva perché Esaote non ha pagato il lavoro svolto da Ratto. Non solo, se il piano industriale di Esaote andrà in porto quest’azienda chiuderà” spiega Enzo Russo della Fiom Cgil.

I sindacati avevano dato un ultimatum all’azienda per il 3 novembre, ma dei soldi dei lavoratori ancora non c’è traccia. Da qui la decisione dello sciopero e delle manifestazioni di protesta.