Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Omicidio allo Zapata: quattro giovani condannati per rissa e lesioni

Più informazioni su

Genova. Quattro condanne e un’assoluzione oggi davanti al tribunale di Genova per la maxi rissa tra bande rivali di giovani sudamericani all’interno del centro sociale Zapata che il 20 dicembre del 2009 scaturì nell’omicidio di un 17 enne cileno.

Oggi tre dei quattro giovani imputati sono stati condannati per rissa e lesioni con pene fino a un anno e otto mesi. Tra loro anche il fratello della vittima, condannato a 10 mesi di reclusione. Un quarto giovane è stato condannato a una multa di 300 euro solo per la rissa. Complessivamente erano stati una cinquantina i giovani e giovanissimi a fronteggiarsi per una guerra tra ‘pandillas’ rivali, i Latin King e i Vatos Locos allo scopo di imporre la propria supremazia sul territorio, in particolare nel quartiere di Sampierderdarena.

Almeno una ventina di loro sono erano stati già stati condannati per lo stesso reato in procedimenti separati, in parte tenutisi in parte di fronte al tribunale dei minori di Genova.