Quantcast

La nuova ammiraglia battezzata a Genova: Costa Diadema in arrivo sotto la Lanterna

Genova.E’ tutto pronto: domani, 7 novembre, Genova festeggerà l’ultima nata in casa Costa, la nuova ammiraglia della flotta: la Diadema. Lunga 306 metri, larga 37 metri e con un peso di 132 mila e 500 tonnellate, la nave più grande mai costruita battente bandiera italiana verrà battezzata proprio sotto la Lanterna. Diadema è la quindicesima unità della flotta Costa Crociere. Ha una terrazza lunga 500 metri con un mosaico vitreo da 134 mq, 7671 opere d’arte a bordo, un’area giochi con raggi laser e un teatro su 3 piani da 1482 posti in 1800 mq.

Per costruirla ci sono voluti due anni di lavoro e 550 milioni di euro di investimento, con 1.000 addetti diretti del cantiere coinvolti e altri 2.500 nell’indotto, divisi in circa 400 imprese
ad occuparsi dell’allestimento degli interni.

E ancora: 132.500 tonnellate di stazza, lungghezza 306 metri, larghezza 37, altezza 69 dalla linea di galleggiamento, 8 di pescaggio, 1.862 cabine per un massimo di 4.947 passeggeri, 15 ponti, 1.253 unità d’equipaggio, 6 motori Wartsila da 75.600 chilowatt di propulsione per una velocità massima di 22.5 nodi.

Arrivata a Savona, Diadema salperà nella serata di sabato per dare inizio alla crociera inaugurale e il suo arrivo sarà celebrato anche a Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Napoli e La Spezia, porti in cui farà scalo durante il suo itinerario di sette giorni.