Quantcast
Cronaca

Maltempo, notte tranquilla su Genova e Levante. Estese al mare le ricerche del disperso fotogallery

Genova. Notte tranquilla e questa mattina cielo finalmente sereno su Genova e la Liguria. Mentre continuano gli interventi dei vigili del fuoco per cercare di mettere in sicurezza le situazioni di maggior criticità, la zone più colpite risultano essere il Ponente cittadino e la Valpolcevera, anche se gli allagamenti si contano in moltissime zone della città.

Nessun problema è stato invece segnalato sul Levante della regione, dove, fino alle 8 di questa mattina, l’allerta a livello 2. Nel Chiavarese e nei comuni dell’entroterra del Tigullio, località che colpite dall’alluvione del 10 novembre, le precipitazioni sono state assenti o deboli solo in alcuni punti. Poca pioggia anche nell’estremo Levante della regione.

Intanto, continuano senza esito le ricerche del disperso. Ieri Luciano Ballestrero, 67 anni, era uscito da casa per andare a mettere in sicurezza la propria auto parcheggiata vicino al greto del rio Riccò: la piena del corso d’acqua ha travolto il mezzo e dell’uomo non si sono avute più notizie. La sua auto è stata ritrovata ieri pomeriggio in località Barriera, completamente distrutta dalla piena del fiume. Oggi le ricerche sono state estese anche al mare: uno speciale elicottero della capitaneria di Porto e alcune motovedette stanno controllando sia la foce del torrente Polcevera sia il tratto di mare davanti alla Valpolcevera nella speranza di individuare il corpo. Squadre speciali dei vigili del fuoco e dei carabinieri (sommozzatori, subacquei e Saf) stanno perlustrando il tratto del rivo e le zone limitrofe dove è avvenuta la tragedia. Le ricerche si stanno concentrando nella zona di Mignanego.