Quantcast
Cronaca

Maltempo, prorogata l’allerta: sopraelevata riaperta alle moto e parchi chiusi a Genova

Pioggia

Genova. Ancora pioggia nel corso del pomeriggio su Genova: precipitazioni sparse, generalmente deboli, hanno interessato tutto il territorio comunale, mentre il vento attenuava la sua forza dopo i danni delle ultime ore. Ma con il proseguire dell’allerta 1 fino alle 15 di giovedì 6 novembre restano le misure precauzionali dettate da Tursi: la sopraelevata sarà riaperta alle moto ma i parchi resteranno ancora chiusi. I cimiteri cittadini verranno riaperti ad eccezione di quelli di Staglieno e Torbella, che resteranno chiusi al pubblico per ridurre al minimo il pericolo di danni alle persone. Lo stabilisce un’ordinanza del sindaco fino al termine dei lavori di somma urgenza e al ripristino di adeguate condizioni di sicurezza necessari dopo l’alluvione del 9 e del 10 ottobre scorsi. Nei due cimiteri, proseguiranno comunque le regolari attività di accoglienza dei funerali e di operatività interna improrogabile, che dovranno essere svolte con particolare attenzione e cautela da parte degli operatori.

Il maltempo non lascia tregua e la Protezione Civile della Regione Liguria ha aggiornato lo stato di allerta su tutto il territorio della Liguria. Sulla base della nuova situazione meteorologica e dello stato del territorio, è stato confermato lo stato di allerta 2 fino alle 18 di oggi nei bacini marittimi di Ponente, che comprendono le province di Imperia e Savona fino a Noli compreso. Nella stessa zona, dalle 18 fino alle 23.59 di oggi si passa in allerta 1 fino alle 15 di domani.

Nei Bacini Padani di ponente che comprendono le Valli Bormida e Stura, quest’ultima nel Genovesato stato di allerta 2 fino alle 23.59 di oggi e di allerta 1 dalla mezzanotte alle 15 di domani. Confermata allerta 1 e prolungata fino alle 15 di domani nei bacini liguri di Centro e in quelli Padani di Levante con i capoluoghi Genova e Savona, Val Trebbia, Aveto.

Permane allerta 2 (la massima) fino a domani alle 15 nei bacini liguri di Levante, che comprendono il Tigullio, la Val Fontanabuona e tutto il Levante Ligure fino alla Spezia, comprese le Valli Magra e Vara.